Inciti un sit-in contro alcolismo

Alcol tra giovanissimi, lo sballo e le sue conseguenze - Generazioni del 11/11/2015

Come muoiono di alcolismo

I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fin tanto che non vengono trasformati in azioni. Inciti un sit-in contro alcolismo il cambiamento che vuoi vedere nel mondo. Gandhi è stato uno dei pionieri e dei teorici del satyagrahala resistenza all'oppressione tramite la disobbedienza civile di massa che ha portato l' India all' indipendenza. Il satyagraha è fondato sulla satya verità e sull' ahimsa nonviolenza. In IndiaGandhi è stato riconosciuto come "Padre della nazione" e il giorno della sua nascita 2 ottobre è un giorno festivo.

Questa data è stata anche dichiarata Giornata internazionale della non violenza dall' Assemblea generale delle Nazioni Unite. Mohandas Karamchand Gandhi nacque a Porbandaruna città costiera situata nella penisola del Kathiawarcapoluogo dell' omonimo principatonell'allora Raj britannico attualmente parte dello stato indiano del Gujaratil 2 ottobre del da una benestante famiglia modh [6] facente parte della casta dei Bania [7]composta da mercanti, commercianti, banchieri, ecc.

Nei primi anni di scuola, Gandhi si dimostra uno studente nella media, molto timido ed impacciato, avido lettore e poco propenso alle attività fisiche [11]. Gandhi in seguito condannerà più volte "la crudele usanza dei matrimoni infantili". Gandhi, nelall'età di diciotto anni, tre anni dopo la tragica morte del padre, parte per studiare da avvocato presso la University College di Londra.

Considerando l'impossibilità inciti un sit-in contro alcolismo rispettare i precetti induisti in Inghilterrala sua casta si oppone alla partenza. Gandhi parte nonostante le discordie e per questo viene dichiarato pariaovvero "fuori casta" dal capo della sua stessa comunità. Qui ebbe l'occasione di incontrare la teosofa Helena Blavatskyappena fuggita dall'India dove era accusata di frode. Due giorni dopo aver superato gli esami finali di Giurisprudenza parte dall'Inghilterra, il 12 giugno delper far ritorno in India : una volta sbarcato a Bombay apprende che la sua cara inciti un sit-in contro alcolismo alla quale era affezionato era morta.

Inoltre è imbarazzato nel parlare in pubblico. Gandhi si trasferisce allora a Rajkot per lavorare con suo fratello, svolgendo il lavoro di avvocato. A questo punto della sua vita Gandhi è un individuo dolce, timido, politicamente indifferente e particolarmente impacciato quando deve parlare in tribunale.

In Sudafrica entra in contatto con l' apartheid segregazione dei neri. Ma viene soprattutto a contatto con il pregiudizio razziale e con le condizioni di quasi schiavitù nelle quali vivono i suoi mila connazionali. Questa situazione lo porterà a un'evoluzione interiore profonda. Gandhi si rifiuta di obbedire e viene espulso dal tribunale. Si fa espellere anche da un treno a Pietermaritzburgnon avendo accettato di passare dal vagone di prima classe in quello di terza classe, dato che possedeva un biglietto valido per la prima classe.

In seguito prende una diligenza e il responsabile prima gli inciti un sit-in contro alcolismo di viaggiare all'interno con gli altri passeggeri europei e poi lo picchia perché si rifiuta di spostarsi sul inciti un sit-in contro alcolismo.

Questi incidenti, descritti in diverse biografie come punto di svolta della sua vita, sono anche quelli che hanno agito da catalizzatore inciti un sit-in contro alcolismo la sua militanza. In quanto testimone diretto dell'intolleranza, del razzismodei pregiudizi e dell'ingiustizia verso gli indiani in SudafricaGandhi comincia a riflettere sullo stato del suo popolo e sul proprio posto nella società.

Questi e altri episodi convincono Gandhi a prendere parte attiva nella lotta contro inciti un sit-in contro alcolismo soprusi a cui sono sottoposti i cittadini indiani nel Natal : scrive numerose lettere di protesta alla stampa, indice a Pretoria una riunione a cui prendono parte inciti un sit-in contro alcolismo i connazionali del Sudafricapronunciando il suo primo discorso pubblico e redige una petizione di protesta.

Alla fine del suo contratto, Gandhi si prepara a rientrare inciti un sit-in contro alcolismo India. Questi provvedimenti sono dettati dalla paura per la crescente ricchezza economica della comunità indiana.

Gli ospiti di Gandhi gli chiedono di restare per essere aiutati, visto che non dispongono delle competenze per opporsi a questo progetto di legge.

Gandhi organizza allora la circolazione di diverse petizioni indirizzate al governo del Natal e a quello britannicocontro questa legge. NelGandhi fonda il Natal Indian Inciti un sit-in contro alcolismodi cui diviene il segretario. Questa organizzazione trasformerà la comunità indiana in un'omogenea forza politica. Dopo un soggiorno di 6 mesi in India dall'agosto al gennaioper informare i compatrioti sulla drammatica situazione degli indiani in Sudafrica e per portare con sé moglie e figli, Gandhi ritorna nel Natal.

Nelallo scoppio della seconda guerra boeraGandhi asserisce la necessità di un concreto supporto alle forze inglesi impegnate nel conflitto da parte della comunità indiana nel Paese, in modo tale da legittimare ulteriormente la loro richiesta di pari diritti agli indiani dell'Impero britannico.

Pertanto, organizza un corpo di ambulanzieri volontari composto da indiani liberi e coolie indiani [16]. Nel Gandhi ritorna con la sua famiglia, dove partecipa per la prima volta al Congresso Indiano, da cui ottiene una risoluzione a favore degli indiani del Sudafrica.

Nello stesso anno ritorna da solo in Sudafricadopo aver girato l'India in treno su carrozze di terza classe, vestito come un semplice pellegrino.

Ormai leader degli indiani in Sudafrica, contribuisce a fondare nel il giornale Indian opinion. L'anno successivo legge con grande interesse i libri sacri dell' induismo e un saggio che lo convince a operare profondi cambiamenti: Fino all'ultimo Unto This Last di John Ruskin.

Acquista acri circa 50 ettari a Phoenix, presso Durbandove si stamperà il giornale e dove risiederanno la sua famiglia e i suoi collaboratori.

Qui, tutti i membri inciti un sit-in contro alcolismo comunità, compresi i redattori di Indian opinion partecipano ai lavori agricoli e sono retribuiti con lo stesso salario indipendentemente dalla nazionalità o dal colore della pelle.

La fattoria di Phoenix è il primo modello di ashram in cui si pratica, in un regime di vita monasticola povertà volontaria, il lavoro manuale e la preghiera. Nel Gandhi fa voto di castità brahmacharya per affrancarsi dai piaceri della carne, elevare lo spirito e liberare energie per le attività umanitarie. Gandhi comincia proprio in questo centro di preparazione spirituale la pratica del digiuno e smette di consumare latte. Si taglia da solo i capelli e pulisce le latrine, attività che in India era riservata alla casta degli oppressi pariache Gandhi chiamava harijanfigli di Hari Dio.

Incita anche sua moglie e i suoi amici a fare la stessa cosa. Quando, nelil Congresso Indiano sfida per la prima volta l' Impero britannico con un boicottaggio di tutte le merci britannicheproposto da Banerjea Sureundranath, Gandhi vi aderisce.

L' anno successivo crea il Corpo Sanitario Indiano per portare assistenza nella guerra contro gli zulu : [19] al suo ritorno dalla guerra il governo del Transvaal vota una nuova legge, di chiaro stampo razzista, che obbliga gli indiani residenti nel Transvaal a essere schedati. Durante una protesta all' Empire Theatre of Varieties di Johannesburgl'11 settembreGandhi adotta per la prima inciti un sit-in contro alcolismo la sua metodologia della satyagrahauna nuova parola coniata a seguito di un concorso su Indian opinionchiamando i suoi compagni a sfidare la nuova legge e a subire le punizioni previste, senza ricorrere alla violenza.

Il piano viene adottato e porta a una lotta che dura sette anni. Migliaia di indiani, tra cui Gandhi, e cinesi vengono imprigionati e frustati per aver scioperato, per essersi rifiutati di iscriversi, per aver bruciato la propria carta di registrazione o per aver resistito in maniera non-violenta. Alcuni di essi saranno persino uccisi.

Neldurante la sua prima prigionia, Gandhi legge il libro Disobbedienza civile di Henry David Thoreau e l'anno successivo incomincia una corrispondenza con Lev Tolstojche dura fino alla morte di quest'ultimo Le manifestazioni di protesta s'intensificano quando il governo del Inciti un sit-in contro alcolismo rende illegali i matrimoni tra non cristiani. La disobbedienza culmina nel con lo sciopero e inciti un sit-in contro alcolismo marcia delle donne indiane.

Malgrado il successo della repressione dei manifestanti indiani da parte del governo sudafricanol'opinione pubblica reagisce con vigore ai metodi estremamente duri applicati contro i pacifici manifestanti.

Finalmente inciti un sit-in contro alcolismo generale Jan Christiaan Smuts viene obbligato a negoziare un compromesso con Gandhi. Dopo aver lasciato definitivamente il Sudafrica nelgiunge in Inghilterra al momento dello scoppio della guerra contro la Germania: offre il suo aiuto nel servizio di ambulanza, ma una pleurite mal curata lo costringe a ritornare in India. Vi giunge inciti un sit-in contro alcolismo 9 gennaio : sbarca nel porto di Mumbai dove viene festeggiato come un eroe nazionale.

Il leader del Congresso indiano Gopal Krishna Gokhale gli suggerisce un anno di "silenzio politico", nel corso del quale è invitato a viaggiare in treno per conoscere la vera India: Gandhi accetta e decide di percorrere il paese in lungo e in largo, di villaggio in villaggio, per incontrare l'anima indiana e conoscerne i bisogni. Nel maggio fonda un âshram nella periferia di Ahmedabad vicino al fiume Sabarmati, con i membri della comunità di Phoenix e altri amici.

Questa viene chiamata Satyagraha Ashram. Qui alloggiano 25 uomini e donne che hanno fatto il voto di verità, di celibatod' ahimsadi povertà e di servire il popolo indiano.

Nel partecipa alla Conferenza di Delhi per il reclutamento di truppe indiane e appoggia la proposta per aiutare i britannici nello sforzo bellico. Il suo ragionamento, rifiutato da molti, è che se si desidera la cittadinanza, la libertà e la pace nell'Impero, bisogna anche partecipare alla sua difesa.

I primi grandi successi di Gandhi si realizzano negli anni - e si riferiscono all'abolizione dell'immigrazione indiana a termine verso il Sud Africa e alla campagna di satyagraha nel Champaran e nel Kheda.

Nel Champaran, un distretto del Biharorganizza la disobbedienza civile di decine di migliaia di contadini senza terra che sono costretti a coltivare l'indigofera, la pianta da cui si ricava l' indacoe altri prodotti di esportazione invece di coltivare gli alimenti necessari alla loro sussistenza.

Oppressi dai grandi proprietari britanniciricevono dei magri inciti un sit-in contro alcolismo, che li riducono in condizioni di povertà estrema. Gandhi crea un'organizzazione di volontari e col loro aiuto incomincia inciti un sit-in contro alcolismo campagna di pulizia dei villaggi, la costruzione di scuole e di ospedali. Gandhi raccoglie una grande quantità di dichiarazioni scritte dai mezzadri e cerca, senza successo, di dialogare coi proprietari per giungere a un compromesso.

Finalmente l'autorità locale prende atto dell'esistenza del problema e istituisce una Commissione, alla quale partecipa Gandhi, col compito di indicare una soluzione.

Quasi contemporaneamente, Gandhi apprende che i contadini del Kheda non ce la fanno a pagare le imposte a causa di una grave carestia. Gandhi organizza i contadini, li istruisce sul satyagraha e promuove il loro sciopero che dura fino a quando si giunge a un accordo, dopo 21 giorni. È da questo momento che Gandhi viene battezzato dal popolo Bapu e la inciti un sit-in contro alcolismo fama si estende a tutta l' India.

Il 18 Marzo viene approvato dal governo britannico il Rowlatt Actche estende in tempo di pace le restrizioni di libertà entrate in vigore durante la guerra. Gandhi si oppone con un movimento di disobbedienza civile che ha inizio il 6 aprile, con uno spettacolare hartaluno sciopero generale della nazione con astensione di massa dal lavoro, accompagnato da preghiera e digiuno. Gandhi viene arrestato.

Scoppiano disordini in tutta l' Indiatra cui il massacro di Amritsar 13 aprile nel Punjabdurante il quale le truppe britanniche guidate dal generale Edward H. Dyer massacrano centinaia di civili e ne feriscono a migliaia: i rapporti ufficiali parlano di morti e 1. Inciti un sit-in contro alcolismo massacro genera un trauma in tutta la nazione accrescendo la collera della popolazione. Questo genera diversi atti di inciti un sit-in contro alcolismo a seguito dei quali Gandhi, facendo autocritica, sospende la campagna satyagraha.

Sempre nel Gandhi entra nel partito del Congresso Nazionale Indianol'organizzazione inciti un sit-in contro alcolismo élite politica moderata indiana con la quale si batterà per ottenere l'indipendenza del suo paese. L'obiettivo che Gandhi si prefigge per il movimento anticoloniale è la Swarajovvero un'indipendenza completa: individuale, spirituale e politica che si realizza nell'autogoverno. Questa nuova linea emargina le correnti radicali del partito del congresso, alcune delle quali proponevano il ricorso ad azioni terroristiche.

Nel Gandhi prende le difese del Califfato musulmano e riesce a creare un'alleanza tra il partito del Congresso Nazionale Indiano a maggioranza indù e il Movimento Khalifat musulmano.

Per Gandhi l' Impero Ottomano doveva sopravvivere come strumento di ostacolo all'egemonia britannica. Insieme con il movimento-pro Califfato, promuove una campagna di non cooperazione con gli inglesi. In poco tempo Gandhi diventa il leader del movimento anticoloniale indiano e nel diventa il presidente del Partito del Congresso Indiano. Sotto la sua direzione viene approvata una nuova costituzione nella quale si menziona la Swaraj come scopo da raggiungere.

L'adesione al partito è aperta a tutti quelli che sono pronti a pagare una partecipazione simbolica. Viene stabilita una gerarchia del comitato per migliorare la disciplina e il partito si trasforma da elitista a un'organizzazione di massa con rappresentatività nazionale. Gandhi allarga il suo principio di nonviolenza al movimento Swadeshi puntando all'autonomia e all'autosufficienza economica del paese, attraverso l'utilizzo dei beni locali, vedendola come una parte del più ampio obiettivo della Swaraj.

A questo proposito, nell'agosto delGandhi aveva affermato:. Se da una parte sprona al boicottaggio delle merci tessili straniere Gandhi chiede a tutti gli indiani, sia poveri sia ricchi in un ideale di uguaglianza[23] di vestire il khadivestito filato a mano con l'arcolaio a ruota il charka per boicottare le stoffe inglesi. Gandhi propone la produzione casalinga del khadi come soluzione alla povertà dovuta alla disoccupazione invernale dei contadini indiani: almeno un'ora al giorno ogni indiano avrebbe dovuto filare e tessere a mano.

Gandhi si appella inoltre al boicottaggio delle istituzioni giudiziarie e scolarialla dimissione dai posti governativi e al rigetto dei titoli e delle onorificenze britannici. La non-cooperazione ebbe un grande successo, aumentando l'entusiasmo e la partecipazione di tutti gli strati della società indiana.

Al momento del suo più grande apogeo si arresta bruscamente dopo i violenti scontri avvenuti nel febbraio nella città di Chauri Chaura nell' Uttar Pradesh : un corteo di manifestanti, provocato dalla polizia britannica, reagisce furibondo massacrando e ardendo vivi ventidue poliziotti. Gandhi, profondamente deluso dall'immaturità del popolo indiano e temendo che il movimento si converta in un movimento violento, interrompe la campagna di disobbedienza civile e digiuna per cinque giorni.

Copyright © All Rights Reserved. 2018
Proudly powered by WordPress | Theme: BetterHealth by CanyonThemes.