Influenza su salute di fumo di tabacco di tossicodipendenza e alcolismo

CONTRO IL FUMO,ALCOL,DROGA

Laiuto di moglie di alcolizzato

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista influenza su salute di fumo di tabacco di tossicodipendenza e alcolismo. Nota che i numeri tra parentesi [1], [2], ecc. Sono link cliccabili per questi studi. Tuttavia, il numero di fumatori non diminuisce in alcun modo, nonostante sia già noto dalla panchina influenza su salute di fumo di tabacco di tossicodipendenza e alcolismo scuola quanto sia difficile dire addio a una simile dipendenza.

Perché sta succedendo questo? È molto semplice Disdire con una sigaretta a un fumatore incallito non dà la sindrome da astinenza con smettere di fumare.

A volte combattere la dipendenza ha la direzione sbagliata e porta ancora più problemi. Questo si riferisce alla compensazione del consumo di nicotina di bevande alcoliche e al consumo eccessivo di cibo, che porta all'alcolismo e all'obesità, la cui lotta è ancora più difficile e dispendiosa in termini di tempo. Coloro che hanno familiarità con il concetto di sindrome da astinenza con l'alcolismo, capiranno senza difficoltà la condizione di smettere di fumare, perché una cosa del genere è vissuta da tutti coloro che "legano" con cattive abitudini.

Se abbandoni la nicotina, il corpo ha bisogno di riorganizzarsi in qualche modo per funzionare in modalità normale. C'è un certo disagio associato a questa perestroika, che non consente al vecchio fumatore di tornare alla vita normale. In linea di massima, la sindrome da astinenza con smettere di fumare è una variazione di "rottura" nella tossicodipendenza e nell'astinenza nell'alcolismo.

Le cause della sindrome da astinenza con abbandono possono essere sia fisiologiche ricostruzione dei processi metabolici nel corposia psicologiche. Primo, una persona ha sviluppato una certa abitudine, quindi la mano stessa è attratta da un pacchetto di sigarette. In secondo luogo, nel tempo sono state formate alcune associazioni.

Ad esempio:. E le relazioni causa-effetto non sono prese in considerazione, e anche le influenza su salute di fumo di tabacco di tossicodipendenza e alcolismo associazioni provocheranno lo sviluppo della sindrome da astinenza. La nicotina ha un effetto avvincente, tossico e cancerogeno, ma non sedativo, calmante del sistema nervoso. Il ritiro dei sintomi di irritabilità e aggressività nel fumo è dovuto al fatto che il fumatore durante lo stress, il corpo ha un grande bisogno di nicotina, e la sua assunzione semplicemente rimuove i segni della comparsa di astinenza da influenza su salute di fumo di tabacco di tossicodipendenza e alcolismo.

Ie questo è un consueto senso di autoconservazione. Ie il fumatore si ispira a qualcosa che non è pari e probabilmente non lo sarà. Con influenza su salute di fumo di tabacco di tossicodipendenza e alcolismo tale atteggiamento psicologico, è molto difficile far fronte alla dipendenza da nicotina.

È la ragione frequente per cui una persona rifiuta l'idea di dire addio a una cattiva abitudine o si rompe nei primi giorni di smettere di fumare. I fattori di rischio per lo sviluppo dell'astinenza da nicotina includono il fumo durante l'infanzia e l'adolescenza, per sembrare più vecchi e tenere il passo con gli amici adulti.

Gli adolescenti non si rendono ancora conto del pericolo di fumare e non pensano alle conseguenze, e quindi, con grande difficoltà e mancanza di volontà, rifiutano questa abitudine dannosa. E le statistiche dicono che ogni anno l'abitudine al fumo "diventa più giovane". E i ranghi dei fumatori adolescenti sono riforniti ogni giorno, e il tabacco nelle sigarette viene spesso sostituito da altre composizioni narcotiche che causano una dipendenza più grave.

Ma fumare in sé è un fattore importante nel rischio di malfunzionamenti nel lavoro degli organi e dei sistemi del corpo umano e nello sviluppo di varie malattie, a volte mortali.

La patogenesi del ritiro dalla cessazione del fumo è l'abitudine banale dei sistemi e degli organi umani di essere "nutriti" dalla nicotina e dai processi compensatori che si innescano in assenza di questo. Con il rifiuto di fumare o l'astinenza prolungata, l'organismo di una persona dipendente dalla nicotina cerca di "far rivivere" lo stato che era quando la nicotina veniva ingerita in dosi sufficienti.

I tentativi inutili dei sistemi del corpo di "compensare" la mancanza di nicotina portano a un deterioramento dello stato di salute dell'ex fumatore. Quando si fuma tabacco nel sangue getta molta adrenalina, inoltre, la nicotina è una specie di provocatore, costringendo il corpo a produrre in eccesso l'ormone della gioia - l'endorfina.

Tale gioia e allegrezza senza causa sono la solita inganno del proprio organismo. Tuttavia, il corpo si abitua a tale stimolazione, o una sorta di doping, e richiede "la continuazione del banchetto". La nicotina ha la capacità di eccitare le cellule nervose. La sua assenza causa disorientamento del sistema nervoso centrale e periferico, che a sua volta porta al fatto che i recettori nervosi iniziano a reagire in modo inadeguato agli stimoli esterni, causando una sensazione di disagio quando smettono di fumare.

La forza e la prevalenza dei sintomi della sindrome da astinenza dipendono in larga misura dall'esperienza del fumatore e dalla presenza di malattie concomitanti.

In ogni caso, maggiore è la "esperienza" del fumo, maggiore è la dipendenza sviluppata al momento del rifiuto delle sigarette, più dolorosa sarà l'astinenza da nicotina.

Lo stadio della dipendenza da nicotina è determinato dalla capacità del corpo di ripristinare le sue funzioni senza stimolazione con la nicotina. E se la prima fase fisiologica e attaccamento psicologico alla nicotina è ancora debole e facilmente curabile senza causare sintomi dolorosi, poi la seconda fase con un bisogno stabilito per una stimolazione nicotina richiede un notevole pazienza e un atteggiamento positivo per ottenere il risultato desiderato.

Il terzo stadio della dipendenza cronica con un modello fisso di comportamento, quando il piacere è fornito dallo stesso processo del fumo e molti organi e sistemi sono semplicemente distrutti dall'influenza della nicotina, questa conversazione è speciale. Qui, senza un trattamento specifico non è più necessario.

I sintomi dei sintomi da astinenza per la cessazione del fumo in generale sono simili ai postumi della sbronza che accompagnano il bere e alla "rottura" dei tossicodipendenti, sebbene meno potenti. L'astinenza nicotinica differisce all'inizio abbastanza precocemente.

I primi segni di astinenza si possono notare già il primo giorno, e in casi trascurati un paio d'ore dopo aver fumato. Una persona ha un'irritabilità irragionevole, una reazione inadeguata alla situazione, un aumento del nervosismo e dell'ansia, un peggioramento dell'attenzione e, cosa più importante, un desiderio incontrollabile di fumare una sigaretta.

Qualsiasi situazione stressante il primo giorno di smettere di fumare è influenza su salute di fumo di tabacco di tossicodipendenza e alcolismo un'esplosione di una bomba atomica, un fumatore prende immediatamente una sigaretta.

Non importa quanto sia difficile nel primo giorno, il secondo o il terzo giorno, di solito peggiora. Ai sintomi esistenti sono aggiunti:. Gli attacchi di tosse in questo caso si verificano più spesso nelle ore del mattino. Dopo essersi alzati dal letto. Questa tosse è un processo naturale e non è associata a malattie infettive o raffreddori. Tuttavia, durante questo periodo, non è esclusa la comparsa di una tosse che accompagna le malattie respiratorie.

Il fatto è che, pur proteggendosi dalle sostanze nocive nella composizione del fumo di tabacco, il corpo praticava il restringimento dei influenza su salute di fumo di tabacco di tossicodipendenza e alcolismo. Ora, quando non c'è una tale necessità, i bronchioli si espandono, lasciando il posto a varie infezioni e virus che entrano nel corpo attraverso il sistema respiratorio.

La durata della sindrome da smettere di fumare è molto individuale. Di solito i suoi sintomi passano durante il primo mese, tuttavia, un certo desiderio di sigarette e il desiderio di fumare possono rimanere per un anno. Non necessariamente la presenza di tutti i sintomi.

La sintomatologia dell'astinenza da nicotina dipende anche dal tipo di stucco della sigaretta. Se gli adulti fumano più spesso sigarette sulla base del tabacco, allora i giovani e gli adolescenti si esercitano a fumare "erbe" canapa, o comunque marijuanaconsiderandolo generalmente un innocuo facile narcotico dall'effetto rilassante. Molti adolescenti credono che la marijuana non crea dipendenza ed è sempre possibile smettere facilmente di usarla.

Forse la marijuana non danneggia le cellule cerebrali e non produce cambiamenti irreversibili nello psicostatico di una persona, ma la dipendenza psicologica da essa esiste influenza su salute di fumo di tabacco di tossicodipendenza e alcolismo è abbastanza forte, più forte di quella fisiologica. Ma quella sindrome da annullamento della marijuana ha una caratteristica.

Se una persona riceve grandi dosi di questo farmaco per un lungo periodo, la sindrome da astinenza si manifesta solo leggermente. La dipendenza da marijuana, e in realtà la sindrome da astinenza, è osservata in persone che fumano regolarmente "erba" per almeno anni.

Oltre ai noti sintomi di astinenza dal fumo, l'astinenza narcotica ha manifestazioni specifiche. Inoltre, c'è una sensazione di spremitura nel petto e nelle tempie, mancanza di aria. A volte ci sono sintomi di ritardo, crepuscolo di coscienza.

Di solito, questa condizione dura da 3 a 7 giorni e talvolta viene ritardata di alcune settimane. Negli stadi più gravi con "esperienza" della tossicodipendenza anni, si notano cambiamenti psicologici e psicoemotivi notevoli. Una persona perde interesse nella vita e studia, cessa di svilupparsi, influenza su salute di fumo di tabacco di tossicodipendenza e alcolismo in uno stato depresso.

La memoria e le prestazioni sono notevolmente ridotte, soprattutto l'attività mentale. Poiché la sigaretta con marijuana contiene sostanze tossiche non inferiori a sigarette convenzionali, le conseguenze del fumo sono più gravi. Negli appassionati di "erba" ci sono numerosi disturbi della salute, che sono esacerbati dal rifiuto del fumo. Particolarmente interessati sono i sistemi respiratorio, digestivo, nervoso, immunitario e riproduttivo.

Negli adolescenti sotto i 17 anni, lo sviluppo fisico e intellettuale è inibito. E per le donne che fumano la marijuana è piena di sterilità. Se consideriamo attentamente i sintomi che accompagnano l'abbandono, vedremo che non sono specifici.

Tali manifestazioni sono inerenti a molte malattie di vari organi e sistemi del corpo. Questa è l'intera difficoltà di diagnosticare la sindrome da astinenza. La diagnosi in questo caso includerà la raccolta dell'anamnesi in forma orale e scritta. Sulla base del questionario e della storia del paziente, il medico valuta i sintomi, la preparazione psicologica per influenza su salute di fumo di tabacco di tossicodipendenza e alcolismo di fumare e la salute del fumatore.

La diagnosi viene stabilita sulla base di una diagnosi differenziale, basata sulla ricerca sulla personalità e sul grado di dipendenza da tabacco del paziente. Il trattamento viene nominato in base alla diagnosi, tenendo conto delle malattie esistenti e dei problemi di salute.

Se del caso, un trattamento e un corso profilattico possono essere progettati in parallelo per queste malattie. A volte, tuttavia, potrebbe essere necessario l'aiuto di uno psicologo.

Nel caso di segni sufficienti di astinenza da nicotina, con cui il fumatore non è in grado di far fronte da solo, prescrivere farmaci che possono alleviare le condizioni del paziente e aiutare a far fronte alla dipendenza problematica. Il principio attivo del farmaco è un alcaloide vegetale con lo stesso nome, che è simile in effetti alla nicotina, ma è sicuro per l'organismo. Inoltre, la citisina distorce in modo significativo la sensazione, se una persona improvvisamente non si tira indietro e cerca di fumare di nuovo.

Ora il processo di fumare per lui non sarà piacevole come prima. Per il trattamento della dipendenza da nicotina e dei sintomi da astinenza della sindrome da astinenza nel rifiuto di fumare usare un farmaco rilasciato sotto forma di compresse o gesso.

Il farmaco offre l'opportunità di smettere di fumare gradualmente, riducendo il numero di sigarette fumate durante il giorno. Il farmaco viene assunto secondo un programma speciale, a partire da 6 compresse 6x1,5 mg al giorno ogni due ore per 3 giorni. Il trattamento continua solo osservando un certo effetto, se non lo fa, il secondo tentativo viene eseguito mesi dopo. Quindi, nei prossimi 8 giorni, l'intervallo tra le compresse viene aumentato a 2,5 ore 5 compresse.

Altri 3 giorni il paziente beve le compresse in 3 ore, la loro quantità diminuisce fino a 4. Quindi vengono presi 3 giorni della pillola ogni 5 ore. E, infine, da 21 a 25 giorni, è sufficiente assumere compresse al giorno.

Copyright © All Rights Reserved. 2018
Proudly powered by WordPress | Theme: BetterHealth by CanyonThemes.