Larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi

Gli EFFETTI dell'ALCOL sul CERVELLO

Cura di Krasnodar di alcolismo di un tyulyaev

La Tunisia, in cui vive, conosce lebbrezza e laffanno della de- mocrazia incompiuta, ancora da inventare, alla ricerca di un modello costituzionale. Inoltre la fine di una dittatura non im- plica lavvento di un miracoloso benessere. Anzi, pu accadere il contrario. Infatti leconomia soffre.

Nella famiglia amica ne sono coscienti e partecipano al- lagitata, appassionante transi- zione con lo slancio di chi pu infine esprimere le proprie idee e agire con la speranza che si realizzino. Tutti consapevoli che non sar facile. Sembra una lezione e lo sguardo di Mon- cef, a lungo impegnato in una casa editrice mitragliata dalla censura, si distrae, si perde nel larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi mare di La Marsa, il sobborgo residenziale di Tunisi dopo Cartagine e Salamb, in cui abita con i suoi.

Ed Essiah, la sorella, sfodera il suo solito in- telligente sarcasmo con unelo- quente silenziosa occhiata. Non mi resta che tacere e ascoltare. Che domani si pre- senta in Parlamento per illustrare larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi sue proposte. Ma lo fa solo dopo aver subito liniziativa di tutte le parti sociali.

Dopo larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi ascoltato le urla dei rappresentanti di industriali, banchieri e lavoratori. Larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi allunisono invocano uno scatto o pi semplicemente una deci- sione. Soprattutto lo fa dopo aver subito ieri una dram- matica giornata sui mercati finanziari. Questo esecu- tivo si rivela sempre pi incapace di gestire lemer- genza. Do- mani il presidente del con- siglio Berlusconi va a riferi- re in Parlamento. Gioved incontra le larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi sociali, con cui anche Pd e Udc aprono un tavolo.

E il leader dei De- mocratici Bersani invoca nuove elezioni. Nellin- chiesta Sesto, trovati 11mi- la euro a casa di Penati. Per la maggior parte dei mercati stato un nuovo luned nero. Trascinati al ribas- so i titoli bancari, indeboliti dal re- cord dello spread Btp-Bund, volato a punti.

In Borsa bruciati 15 miliardi. Spread al massimo storico. Cre- devano di lavorare larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi lApple Store di Kunming e inve- ce hanno scoperto che il gigante hi-tech di Cupertino non ha mai aperto un negozio nello Yunnan. Si iniziato con il piazzare prodotti falsi in botte- ghe vere. Giudice: Dichiaro aperta l a duemi l acentesi ma udienza del processo.

Ci sono te- stimoni della difesa? Testimone: Ci sono io. Giudice: Bene. Mi dica allora cosa ha da testimoniare. Testi- mone: Ero alle sette di sera in larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi sto con milleseicento amici in un bar nei pressi di Segrate quando vidi lavvocato Mills col cappotto passeggiare su un marciapiede. I titoli bancari sono stati pi volte rinviati per eccessi di ribasso.

Barack Obama ha scongiurato un default inaudito e i mercati reagiscono con un ingeneroso ri- basso. Ma tutta larchitettura delleuro che non regge, che ha dimostrato di essere vulnerabile agli attacchi della speculazione, di presentare troppi punti im- perfetti, di causare essa stessa di- sastri uno dopo laltro.

Allen Si- nai, fondatore della Decision Economics e ascoltato consu- lente di Ben Bernanke, segue con crescente apprensione quello che succede nei mercati e in par- larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi la tempesta sullEuropa. Che ne delleffetto salvifico dellaccordo di Washington? Abbiamo la prova che era so- lo uno, e neanche il principale, dei fattori di tensione.

La specu- lazione si accanisce sui mercati deboli: nel mirino lItalia per- ch Grecia e Portogallo sono gi fuori gioco. Non c accordo po- litico che tenga: non riusciranno ad avere i soldi promessi perch ad essi dovrebbero contribuire Larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi a loro volta in difficolt a partire dallItalia.

E anche se li avessero non ce la farebbero a salvarsi. Cosa significa? Che finiranno come lArgentina? Pi semplicemente che usci- ranno dalleuro, diciamo entro un anno. Poi bisogner vedere se resisteranno Italia e Spagna. Ma prevedo ancora molti problemi e tassi dinteresse che continue- ranno a crescere.

Non escludo che dobbiate prepararvi anche voi allintervento dellFmi. Un sito, wallstreetitalia. Non mi stupisce. Il risana- mento deve iniziare da una ri- strutturazione profonda del de- bito pubblico, accompagnata per da misure forti di sostegno alla crescita. Il debito espone alla speculazione per le sue dimen- sioni, perch apparentemente servono interventi quasi impra- ticabili per contenerlo. Mi faccia aggiungere che il dissesto do- vuto anche alle intese sulla mo- neta unica, che non hanno asse- gnato ad unautorit centrale al- cun controllo n potere cogente sulle politiche finanziarie dei membri.

Leuro rester un Gotha riservato ai paesi pi forti. Ho se- ri dubbi che lItalia sia fra questi. Laccordo aiuta ma potrebbe essere insufficiente visto che va- le poco pi della met di quanto le agenzie chiedevano. Sono altri i fatto- ri recessivi, e attengono proprio ai fondamentali della crescita che sono carenti, a partire dalla perdurante crisi immobiliare e dalla scarsa fiducia dei consu- matori e delle aziende che scel- gono di investire allestero.

Per la disoccupazione tutto reso dia- bolicamente pi difficile dalla coincidenza fra recessione e svi- luppo tecnologico, che permette di rilanciare le corporation senza sovraccaricarsi di dipendenti. Ormai, lintero listino milane- se vale meno di miliardi di eu- ro; meno, cio, di quanto capita- lizzino Apple e Exxor insieme, che valgono lequivalente di mi- liardi di euro.

Una situazione larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi pesante, sul fronte dei tassi di interesse, che non a caso, LItalia e la Spagna potrebbero es- sere esonerate dal pagamento della prossima tranche di aiuti al- la Grecia, previsto per settembre: secondo indiscrezioni pubblica- te sulla stampa estera tra cui il Wall Street Journala livello eu- ropeo si starebbe pensando di far intervenire in anticipo il fondo salva-Stati Efsf per sollevare i due Paesi dagli oneri che deriva- no dai nuovi prestiti bilaterali ad Atene.

Le indiscrezioni riportate dalla stampa non trovano confer- me ufficiali, ma fonti di Bruxelles fanno sapere che lipotesi sareb- be tuttavia percorribile: il fondo agirebbe da meccanismo di compensazione, pagando una parte dei prossimi aiuti in for- ma di prestiti al posto di Spagna e Italia, mentre gli altri Paesi da- rebbero il loro regolare contribu- to.

Un elemento che anche in Europa era sembra- to destinato a portare una venta- ta di speranza: persino Piazza Af- fari, la pi affaticata di tutte in questa fase, aveva fatto un tenta- tivo di rimbalzo, guadagnando quasi due punti percentuali alla- pertura.

Poi, gi allora di pranzo, lindice Ftse Mib ballava intorno alla parit, mentre gli altri merca- ti reggevano un po meglio londa di ritorno dellincertezza. La mannaia calata intorno alle In un contesto finanziario con i ner- vi scoperti, sensibile ad ogni stor- mir di foglie, lindicatore stato considerato una spia di minor crescita da parte di una delle loco- motive del mondo occidentale; considerazione, del resto, in qualche misura confortata anche dal taglio delle spese deciso dagli americani per larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi il tetto del debito: misura necessaria ma con possibili ricadute in termini di minor sviluppo.

Senza contare che il responso finale delle agen- zie di rating non c ancora stato e tutto sommato il rischio che gli Stati Uniti perdano la tripla A con- tinua a disturbare i sonni degli in- vestitori. La Borsa peggiore per stata quella italiana: per Milano -3,87 Il retroscena Italia in crisi, il Tesoro corre ai ripari e convoca il Comitato per la stabilit Oggi larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi con Consob, Bankitalia e Isvap.

Ma sono le pi colpite dalle vendite. Non facile trovare spie- gazioni plausibili tra gli analisti e gli operatori londinesi su ci che sta succedendo sui mercati finan- ziari. E proprio per questo, proba- bilmente questo pomeriggio, si riunir il Comitato per la stabilit finanziaria, coordinato dal mini- stero dellEconomia alla presenza di Banca dItalia, Consob e Isvap.

La situazione grave, secondo gli esperti del Tesoro, ma comune a tutta Europa se vero che le vendi- te di questi giorni hanno colpito anche i Bonos larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi e gli Oat francesi.

Vendite prontamente as- sorbite dal sistema bancario. Ma i mercati sono nervosissimi. Gli hedge fund si sono accaniti sul Btp italiano e sui titoli delle banche, come al solito in questo periodo. Sul mercato solo larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi, di compratori neanche lombra. Bisogna tener presente che in questi giorni sul mercato del Btp i volumi sono molto bassi e ba- sta poco per spostare anche di molto i prezzi, dice il banchiere di una banca daffari.

E cos stato in- torno alle 15,45 quando il differen- ziale di tasso tra Btp e Bund tor- nato ad ampliarsi arrivando a toc- care, prima della chiusura, i punti, livello record dallingresso dellItalia nelleuro. Il vero spread almeno punti pi basso, se solo si guardasse ai fondamentali dellItalia - prosegue il banchiere - il resto short, vendite allo sco- perto in un mercato poco liquido. Tuttavia un dato di fatto che il mercato in questi giorni convulsi bada poco ai fondamentali e sem- mai guarda alla crisi di credibilit di cui sta soffrendo lItalia.

La si- tuazione peggiorata quando sui giornali italiani apparsa linchie- sta su Marco Milanese, lex braccio destro del ministro Tremonti, che ha finito per indebolire lunico esponente del governo che gode- va di un certo credito allestero. E c chi comincia a pensare che la speculazione sia in realt salutare se riesce a forzare la politica a fare larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi che bisognerebbe fare. Gi, ma che cosa? Anche nel mondo finan- za non ci sono idee chiare: chi pro- pende per un governo Monti ma solo se avesse le spalle larghe, chi indica la strada delle elezioni sul modello Spagna-Zapatero.

Ma nessuno sa dire se ci pu bastare a invertire la tendenza in atto. In questo momento fanno premio i valori assoluti, piuttosto che le percentuali. E lItalia, come noto, ha il terzo debito pi grande del mondo, dopo America e Giappo- ne. Qualcuno arriva a dire che lu- nico in grado di raddrizzare la ba- racca sarebbe Mario Draghi, ma purtroppo se ne va a guidare la Bce. Fatto sta che in assenza di una svolta si vive in trincea. Le banche sono obbligate, con le buone o spinte dal Tesoro, a sottoscrivere il debito italiano in scadenza.

Per conto proprio o degli italiani che ora sono in vacanza ma che hanno sempre confermato la propria fi- ducia nello Stato italiano. Le stes- se banche dopo le ricapitalizza- zioni potrebbero andare a coprire quasi interamente la quota di tito- li di Stato oggi ancora in mano a istituzioni straniere. Le banche francesi, poi, non possono disim- pegnarsi dallItalia in quanto il loro secondo Paese di riferimento per attivit.

Ma lagguato pu es- sere dietro langolo. Basta un dato negativo e dun colpo gli hedge fund potrebbero portare lo spread alle stelle, mettendo il governo ita- liano con le spalle al muro. Intan- to, i valori di Borsa sono scesi a li- larchiviazione da alcolismo in Minsk i prezzi minimi e aprono varchi prima impensabili per chi volesse intro- dursi sul pur solido sistema italia- no. Con un anno di cash flowil co- losso anglo-cinese Hsbc potrebbe papparsi lUnicredit, la pi inter- nazionale delle banche italiane.

Le Generali, storico cane da guar- dia del sistema, vale ormai meno di 20 miliardi di euro. Domani co- minceranno a uscire i dati seme- strali delle banche da cui potreb- bero emergere segnali di rallenta- mento. Mentre per le assicurazio- ni la contabilizzazione delle perdi- te su Bot e Btp potrebbe andare a intaccare i coefficienti di solvibi- lit.

Dunque se gi oggi i mercati non daranno un segnale positivo sul Btp, dopo il voto Usa sul tetto al debito, la situazione diventer an- cora pi critica. Tasse e spese incluse.

Copyright © All Rights Reserved. 2018
Proudly powered by WordPress | Theme: BetterHealth by CanyonThemes.