Litio e alcolismo

Tutta la Verità sull'Alcol (noidellavaldinievole.it pochi medici spiegano chiaramente!!!!)

Cura di alcolismo di Aktobe

Il litio dal greco lithos"pietra" è l' elemento chimico della tavola periodica degli elementi indicato litio e alcolismo il simbolo Li e con numero atomico 3. Appartiene al primo litio e alcolismo metalli alcalini.

Il litio, nella sua forma pura, è un metallo tenero color argentoche si ossida rapidamente a contatto con l' aria o l' acqua. È il più leggero degli elementi solidi ed è usato principalmente nelle leghe conduttrici di calore, nelle batterie e come componente in alcuni medicinali per il trattamento del disturbo bipolare.

Come tutti i metalli alcaliniil litio reagisce facilmente con l'acqua e in natura non si trova allo stato metallico, a causa della sua notevole reattività. Ciononostante è meno reattivo del sodioa dispetto della similitudine chimica, e per la relazione diagonale con il magnesio condivide con quest'ultimo elemento molte proprietà.

Se riscaldato, produce una fiamma color cremisima quando brucia intensamente, la fiamma diventa bianco brillante. È un elemento univalente.

Litio e alcolismo dilitio Li 2 è una molecola biatomica litio e alcolismo da due atomi di litio uniti da un legame covalente. Gli isotopi di litio si frazionano durante un'ampia gamma di processi naturali, che includono: la formazione di minerali precipitazione chimicametabolismo, scambio ionico.

Inoltre, gli ioni litio sostituiscono il magnesio e il ferro in siti ottaedrici di minerali argillosi, dove il 6 Li e il 7 Li portano ad un arricchimento dell'isotopo leggero nei processi litio e alcolismo iperfiltrazione e alterazione delle rocce.

Altre piccole quantità di litio sia 6 Li che 7 Li possono essere generate dal vento solaredai raggi cosmici che colpiscono gli atomi più pesanti e dal decadimento di 7 Be e 10 Be. Inizialmente non si sapeva che tale minerale contenesse litio.

NelChristian Gmelin fu il primo ad osservare che i sali di litio danno un colore rosso acceso al fuoco saggio alla fiamma.

Tuttavia, sia Arfwedson e Gmelin provarono a lungo litio e alcolismo invano ad isolare l'elemento puro dai suoi sali. Nelgrandi quantità di litio furono prodotte attraverso l'elettrolisi di litio e alcolismo di litio da Robert Bunsen e Augustus Matthiessen. La produzione e l'uso di litio hanno subito nel tempo diversi drastici cambiamenti. La prima litio e alcolismo applicazione del litio è stata la produzione di lubrificanti e saponi per motori aeronautici o simili nella seconda guerra mondiale e subito dopo.

Quest'uso era dovuto al fatto che litio e alcolismo saponi al litio hanno un punto di fusione superiore ad altri litio e alcolismo alcalini e sono meno corrosivi dei saponi a base di calcio. Il modesto mercato di saponi di litio e grassi lubrificanti basati su di essi è stato sostenuto grazie a piccole miniere disseminate per lo più negli Stati Uniti.

Sia il litio-6 sia il litio-7 producevano trizio quando venivano bombardati con neutroni e sono pertanto utili per la produzione di trizio a sé, nonché una forma di combustibile litio e alcolismo usato all'interno bombe all'idrogeno in forma di deuteruro di litio. Litio e alcolismo Stati Uniti sono diventati il primo produttore di litio al mondo nel periodo compreso tra la fine degli anni cinquanta e la metà degli anni ottanta.

Il litio è stato utilizzato per diminuire la temperatura di fusione del vetro e per migliorare il comportamento alla fusione di ossido di alluminio quando si utilizza il processo Hall-Héroult. Questi due usi hanno dominato il mercato fino alla metà degli anni novanta. Dopo la fine della corsa agli litio e alcolismo la domanda di litio è diminuita e la vendita di scorte sul mercato da parte del Dipartimento di Energia statunitense ha visto un dimezzamento dei prezzi.

Ma a metà degli anni '90, diverse aziende hanno iniziato a estrarre litio dalle soluzioni, un metodo che si è rivelato meno costoso e più rapido delle miniere sotterranee o anche a cielo aperto. La maggior parte delle miniere sono state chiuse o hanno spostato l'attenzione sull'estrazione di altri materiali.

L'utilizzo di batterie agli ioni di litio ha aumentato la domanda di litio ed è diventato l'uso dominante a partire dal Con l'aumento della domanda di litio nelle batterie delnuove società hanno ampliato gli sforzi di estrazione salina per soddisfare la crescente domanda internazionale. Per questo processo si sfruttano delle celle in acciaio rivestito da materiale refrattario cioè resistente alle alte temperaturecon un anodo in grafite — dove si sviluppa il cloro — e un catodo in acciaio, dove si accumula il litio fuso.

L'ossido di litio Li 2 O è un fondente ampiamente utilizzato per il trattamento di silicein grado di ridurre il punto di fusione e la viscosità del materiale e di portare gli smalti a migliorate proprietà fisiche come bassi coefficienti di dilatazione termica. In tutto il mondo, questo è l'uso più ampio di composti di litio, [2] come il carbonato di litio Li 2 CO 3 è generalmente utilizzato in questa applicazione: riscaldandolo si converte in ossido.

Negli ultimi anni del XX secolo, a causa del suo elevato potenziale di elettrodoil litio divenne una componente importante dell' elettrolita e uno degli elettrodi nelle batterie.

A causa della sua bassa massa litio e alcolismo, ha un carica elevata ed un rapporto potenza-peso alto. Le batterie a ioni litio, ricaricabili e con un'alta densità di energia, non devono essere confuse con le batterie al litio, che sono usa e getta pile primarie con litio o suoi composti come anodo. A causa del suo calore specifico il più alto tra i solidiil litio è usato in applicazioni per il trasferimento di calore.

Grazie al suo alto potenziale elettrochimico il litio è inoltre un importante materiale anodico delle batterie agli ioni di litio nelle quali in genere compare sotto forma di sale, come il carbonato di litio Li 2 CO 3 e il perclorato di litio LiClO 4.

Il niobato di litio è un cristallo piezoelettrico molto usato sin dagli anni '80 per i filtri ad onda acustica superficiale SAW con un grande mercato in quelli di media frequenza dei televisori analogici. Riguardano il terzo maggiore impiego del litio su vasta scala. L'idrossido di litio LiOH è una base forte e, riscaldata insieme ad un grasso, produce un sapone di stearato di litio. Questo sapone viene impiegato come addensante per oli e come lubrificante generico ad alte temperature.

Quando viene utilizzato come un fondente per saldatura o brasaturail litio metallico promuove la fusione dei metalli durante il processo ed elimina la formazione di ossidi assorbendo le impurità. La sua qualità di fusione è importante anche come litio e alcolismo flusso per la produzione di ceramichesmalti e vetro. Le leghe di metallo con alluminiocadmiorame e manganese sono usate come componenti di aeromobili ad alte prestazioni vedi anche le leghe litio-alluminio.

Il litio metallico e i litio e alcolismo idruri complessi, come Li [AlH4], sono utilizzati come additivi litio e alcolismo alta energia per i propellenti dei razzi. Il sistema di propulsione litio e alcolismo energia chimica immagazzinata Mark 50 Torpedo SCEPS utilizza un piccolo serbatoio di gas esafluoruro di zolfo, che viene spruzzato su un blocco di litio solido. La reazione genera calore, a sua volta usato per generare vapore. Il vapore spinge il siluro in un ciclo Rankine chiuso. L' idruro di litio contenente litio-6 è usato nelle bombe all'idrogeno.

Nella bomba è collocato intorno al centro core di una bomba nucleare. Il litio-6 è valutato come materiale di base per la produzione di trizio e come assorbitore di neutroni durante un processo di fusione nucleare.

Il deuteruro di litio era il carburante fusione di scelta nelle prime versioni della bomba all'idrogeno. Quando bombardati da neutroni, sia 6 Li che 7 Li producono trizio questa reazione, che non era del tutto chiara quando le bombe all'idrogeno sono litio e alcolismo analizzate, è stato responsabile della resa di instabilità del test nucleare Castle Bravo.

Il trizio fonde con il deuterio in una reazione di fusione che è relativamente facile da realizzare. Anche se i dettagli rimangono segreti, il deuteruro di litio-6 evidentemente gioca ancora un ruolo decisivo nelle armi nucleari moderne, come materiale di fusione soprattutto.

Il fluoruro di litio LiFquando altamente arricchito con isotopo 7 di litio, costituisce la base costituente della miscela del sale fluoruro LiF-BeF 2 utilizzato nei reattori nucleari a fluoruro liquido.

Il fluoruro di litio è eccezionalmente stabile e le miscele di LiF-BeF 2 hanno un basso punto di fusione. Inoltre, 7 Li, Litio e alcolismo, e F sono tra i pochi nuclidi in grado di non inquinare le reazioni di fissione all'interno di un reattore a fissione nucleare. In natura il trizio è estremamente raro e deve essere prodotto sinteticamente circondando il plasma reagente con una 'coperta' contenente litio, dove i neutroni, provenienti dalla reazione deuterio-trizio nel plasma, fissionino il litio per produrre altro trizio:.

Litio e alcolismo litio è usato anche come fonte di particelle alfacioè nuclei di 4 He. Quando il 7 Li è bombardato da protoni accelerati si forma 8 Be, che subisce fissione e va a formare litio e alcolismo particelle alfa, cioè due nuclei di elio. Questa impresa, denominata litio e alcolismo dell'atomo", al momento è stata la prima reazione nucleare pienamente gestita dall'uomo. È stato ideata e condotta per la prima volta da Cockroft e Walton nel Il problema deriva dal decadimento di infrastrutture nucleari degli Stati Uniti.

Questi spensero la maggior parte dei propri impianti nela litio e alcolismo di un surplus enorme. Il rapporto disse che ci sarebbero voluti cinque anni e tra i 10 e il 12 milioni di dollari per completare il processo di disattivazione di tali strutture. I reattori litio e alcolismo il litio per contrastare gli effetti corrosivi dell' acido boricoche viene aggiunto all'acqua per assorbire i neutroni in eccesso.

Il litio è particolarmente utile per la cura del litio e alcolismo bipolare dell'umorespecialmente sotto forma di carbonato di litio o il citrato di litio. Devono quindi essere somministrati sotto attenta prescrizione medica specialistica. Si ritiene inoltre che possa contribuire all'insorgere della anomalia cardiaca di Ebstein nei bambini nati da donne che assumono litio durante il primo trimestre delle gravidanza ulteriori complicazioni si hanno se l'assunzione di litio è prolungata nel tempo.

Secondo alcune ricerche recenti, il litio potrebbe essere efficace nel trattare le cefalee a grappolo. Il cloruro di litio LiCl e il bromuro di litio LiBr sono igroscopici e sono utilizzati come disidratanti per i flussi di gas. L' idrossido di litio LiOH, base forte e il perossido di litio sono i sali più utilizzati in spazi confinati, come ad esempio a bordo di veicoli spaziali e sottomarini, per la rimozione di anidride carbonica litio e alcolismo la purificazione dell'aria.

L'idrossido di litio assorbe anidride carbonica dall'aria formando carbonato di litio ed è preferito rispetto ad altri idrossidi litio e alcolismo per il suo peso ridotto. Il perossido di litio Li 2 O 2 in presenza di umidità non solo reagisce con l'anidride carbonica per formare carbonato di litio Li 2 CO 3ma rilascia anche ossigeno.

La reazione è la seguente:. Queste possono includere anche piccole quantità di boromagnesioalluminiosiliciotitaniomanganese e ferro. Il fluoruro di litioartificialmente coltivato come cristallo, è chiaro e trasparente e spesso utilizzato in litio e alcolismo specializzati per applicazioni UV litio e alcolismo VUV IR e UV. Esso ha uno dei più bassi indici di rifrazione e la portata di litio e alcolismo più lontana nel profondo UV di materiali più comuni.

L'elevata non-linearità del niobato di litio lo rende utile in applicazioni ottiche. È ampiamente utilizzato in prodotti litio e alcolismo telecomunicazione come telefoni cellulari e modulatori ottici, per tali componenti come i cristalli di risonanza. I composti dell'organo-litio sono ampiamente utilizzati nella produzione di polimeri e di prodotti chimici raffinati.

Molti litio e alcolismo composti di litio sono usati come reagenti per litio e alcolismo i composti organici. Alcuni composti popolari includono l'idruro di litio alluminio LiAlH 4 e l' N-butillitio C 4 H 9 Licomunemente usati come basi estremamente forti chiamate superbasi. Secondo la teoria cosmologica moderna il litio — sotto forma dei suoi due isotopi più stabili litio-6 e litio-7 — era fra i 3 elementi sintetizzati nel Big Litio e alcolismo.

Sorprendentemente ci si rende conto che vi è una sorta di "discrepanza cosmologica" riguardo al litio: stelle più vecchie sembrano avere meno litio di quanto dovrebbero averne mentre le stelle più giovani ne presentano quantità superiori rispetto a quanto ci si aspetterebbe da loro. La mancanza di litio nelle stelle più anziane è apparentemente causata dal "mescolamento" continuo del litio nel nucleo stellare, dove alla fine viene distrutto cioè trasformato in altro.

Ad oggi non sono state ancora ben chiarite le cause di questo anomalo aumento di litio. Nonostante sia stato il terzo elemento insieme a idrogeno ed elio ad essere stato litio e alcolismo nel Big Bang, il litio, come anche il berillio e il boro, è nettamente meno abbondante rispetto litio e alcolismo altri elementi in posizioni vicine.

Litio e alcolismo litio si trova anche in alcune nane brune e in stelle arancioni anomale. Questo genere di stelle spesso orbita nei pressi di un corpo celeste con un intenso campo gravitazionale stella di neutroni litio e alcolismo buco nero in grado di attirare in superficie il litio più pesante, permettendo agli astronomi di osservarne di più e di ottenere spettri diversi. I minerali più ricchi di litio sono spodumene e petalitele fonti più valide dal punto vista commerciale e la cui lavorazione è cominciata a seguito della Seconda guerra mondiale.

Un altro minerale significativo di litio è la lepidolite[46] mentre più recentemente l'argilla hectorite [47] e l' ambligonite sono state riconosciute come risorse di litio altrettanto importanti. La maggior parte delle riserve disponibili di litio e commercialmente sfruttabili si trova in Bolivia nella zona di Salar de Uyuni, con i suoi 5,4 milioni di tonnellate di litio. Gli organismi marini tendono al bioaccumulo di litio più di quelli terrestri.

Come gli altri metalli alcalini, il litio nella sua forma pura è altamente infiammabile e leggermente esplosivo se esposto all'aria e soprattutto all'acqua, con la quale reagisce in maniera violenta produzione di idrogeno. Per quanto litio e alcolismo lo stoccaggio, deve essere conservato immerso in idrocarburi liquidi, come la nafta. Il litio è considerato leggermente tossico; lo ione litio è coinvolto negli equilibri elettrochimici delle cellule del sistema nervoso e viene spesso prescritto come farmaco nelle terapie per il trattamento di sindromi maniaco-depressive.

L' intossicazione da sali di litio, più grave e frequente nei pazienti con compromissione della funzione renalesi tratta efficacemente con infusione di cloruro di sodiourea ed acetazolamide o, in alternativa, con l' emodialisi.

Copyright © All Rights Reserved. 2018
Proudly powered by WordPress | Theme: BetterHealth by CanyonThemes.