Lo zodiaco firma la tendenza ad alcolismo

Alcolismo, smettere si puo'

Che fare quella madre ha smesso di bere

Cosa sanno i testimoni di Geova di Charles Taze Russell? Non è infrequente che i testimoni di Geova si esprimano nei confronti di questo personaggio con una certa indifferenza, e questo perchè cercano di allontanare dal loro gruppo anche il lontano sospetto che la loro organizzazione possa esser fatta risalire ad un uomo. Per cui quasi sempre negano con convinzione che le dottrine in cui essi credono ed i cardini della loro fede possano in alcun modo trovare dei collegamenti con la teologia russellita.

D'altra parte, non potrebbe essere altrimenti. Questo lavoro intende colmare questa lacuna e presentare non solo una sintesi del pensiero originale di Russell, ma anche la storia delle manipolazioni a cui esso è stato sottoposto.

Uno dei primi libri che la Società [Watch Tower] ha dedicato alla sua stessa storia, è del e si intitola Jehovah's Witnesses in the Divine Purpose I testimoni di Geova nel proposito divino e non è mai stato tradotto in italiano. Ebbene, già in esso si nota una stranezza apparentemente senza alcuna spiegazione se non quella della redazione separata dei suoi capitoli affidati a persone il cui lavoro non fu ben collazionato.

Sembra quindi che sin dal principio intorno a Russell si siano create due scuole di pensiero: una che tende a ridimensionarlo per allontanare dai Testimoni l'idea che sia a lui che si debba l'esistenza del movimento, un'altra, meno radicale e più realista che, pur con opportune cautele, tende a collocare quest'uomo al posto che gli compete.

Spiace dirlo, ma sembra proprio che in questa, come in numerose altre circostanze, la Società Torre di Guardia, o se si preferisce, il Corpo Direttivo, sia incorso in una topica di notevoli dimensioni.

Non è vero che l'attuale intendimento delle verità bibliche dei testimoni di Geova risalga a C. Russell e lo zodiaco firma la tendenza ad alcolismo suoi collaboratori. Eccettuate, naturalmente, quelle che non erano una sua peculiarità, ma che egli aveva tratto da altre confessioni, alcune persino vecchie di secoli. La negazione della Trinità, il rifiuto di credere nell'immortalità dell'anima, la non esistenza dell'inferno, ed alcune altre dottrine del Russellismo, non sono infatti una scoperta di Russell, ma tutte, proprio tutte, sono il frutto di elaborazioni dottrinali a lui precedenti.

Su questo argomento sono state dette moltissime cose, e molti sono stati pure i tentativi di modificare la storia. Per cui si attendeva una determinata cosa, ma ne accadde una un po' differente. Ecco un florilegio di alcune d'esse:. Già nel lontano i testimoni di Geova compresero che la profezia biblica indicava il E.

Sebbene a quell'epoca i Testimoni non comprendessero pienamente la portata degli avvenimenti che stavano per accadere, fin dal dicembre del la rivista Torre di Guardia aveva indicato che il sarebbe stato un anno segnato in riferimento alla profezia biblica Allora non sapevamo esattamente cosa sarebbe accaduto nelma eravamo sicuri di un fatto: l'anno avrebbe visto l'inizio del peggior tempo di difficoltà che la terra avesse mai conosciuto All'epoca certi ostacoli impedivano di avere un chiaro intendimento della questione.

Sono corrette tutte queste affermazioni? Rivolgiamo la nostra attenzione ad una delle più note, ma pochissimo conosciuta, pubblicazioni di Russell, Three World and the Harvest of This World Tre Mondi e la mietitura di questo mondo lo zodiaco firma la tendenza ad alcolismo. Non sono disposto lo zodiaco firma la tendenza ad alcolismo ammettere che in questo calcolo possa esservi anche un solo anno di errore.

E questo non per dogmatismo, poichè sono pronto ad ammettere che la mia opinione ed i miei ragionamenti possono dimostrarsi errati come quelli di molti altri; e se, nel caso di cui ci occupiamo, disponessi di un solo argomento a favore, sarei pronto a riconoscere che vi potrebbe essere la possibilità che un errore possa saltar fuori inaspettatamente.

Molti lo zodiaco firma la tendenza ad alcolismo argomenti, la maggioranza direi, non si basano sulla teoria giorno-anno, ed alcuni di loro, non sono nemmeno basati sulla cronologia; e tuttavia fra tutti quanti esiste una meravigliosa armonia. Se aveste risolto un difficile problema di matematica, potreste pensare di aver commesso qualche errore di calcolo. Ma se aveste risolto quel problema in sette modi diversi raggiungendo in ciascun caso lo stesso risultato, sareste sciocco se dubitaste ancora della sua esattezza.

Il completo rovesciamento di tutti i regni o governi umani; 2. La presa di potere totale e assoluta da parte lo zodiaco firma la tendenza ad alcolismo Dio mediante Cristo; 3. La restaurazione del popolo d'Israele in Palestina; Vi erano anche altre cose che essi si attendevano. Come scrisse in una lettera del uno degli intimi associati di Russell C. In poche parole, niente di quello che Russell si attendeva ebbe luogo. Annunciarono, quindi, per settantadue anni un fatto inesistente che costituiva la stessa ragion d'essere della loro principale pubblicazione che fino a quel tempo e oltre, si era chiamata, per l'appunto La Torre di Guardia di Sion e Araldo della Presenza di Cristo.

Quando si accorsero di aver annunciato una presenza che non c'era, tolsero la parola presenza e il nuovo titolo fu semplicemente La Torre di Guardia annunziante il regno di Geova. Per lui la cronologia era assolutamente corretta, e non serve a nulla che l'odierno Corpo Direttivo continui a pubblicare dichiarazioni e citazioni estrapolate fuori dal contesto per far credere il contrario. Un caro fratello ci chiede, Possiamo essere assolutamente sicuri che la Cronologia esposta negli Studi sulle Scritture sia corretta?

Che la raccolta abbia avuto inizio nel A. Noi rispondiamo, come abbiamo già fatto parecchie volte nell'Aurora e nelle Torri e sia oralmente che per lettera, che non abbiamo mai preteso che i nostri calcoli siano infallibilmente corretti; non abbiamo mai preteso che essi fossero conoscenzanè che fossero basati su evidenze indiscutibili, su fatti o conoscenza; noi abbiamo sempre detto che essi si basano sulla fede. Molti hanno esaminato queste evidenze e le hanno accettate; altri invece hanno scelto di rigettarle.

Sembra che quelli che le hanno accettate per fede abbiano ricevuto speciali benedizioni, non solo per quanto riguarda il fatto delle armonie profetiche, ma anche in quanto a grazia e verità Cambiarla anche di un solo anno sconvolgerebbe i meravigliosi paralleli della consonanza; poichè alcune delle profezie vanno calcolate nell'era precristiana, altre in quella cristiana, ed altre ancora si lo zodiaco firma la tendenza ad alcolismo in base a entrambe. Ma solo per amore del ragionamento avanziamo un'ipotesi che non vogliamo nemmeno prendere in considerazione: supponiamo che il A.

Che dire in tal caso? Non sarebbe questa una dimostrazione che la nostra cronologia è errata? E non costituirebbe questo un cocente disappunto? In effetti lo sarebbe! Che disastro sarebbe!

I trent'anni che trascorsero prima che Gesù lo zodiaco firma la tendenza ad alcolismo battezzasse, hanno il loro parallelo nell'intervallo di tempo fra il ed ildata quest'ultima nella quale ebbe inizio la raccolta della dispensazione del Vangelo. Io credo che nessuno potrà mai rovesciarlo, nè trovare un punto debole in esso, poichè proviene dal Signore. Adesso, non è chiaro che se i tempi della restituzione ebbero inizio neli cieli non possono più a lungo ritenerlo.

É egli qui presente? Questo è certo Noi abbiamo scoperto che l'Era Lo zodiaco firma la tendenza ad alcolismo fu provveduta affinchè servisse da modello, o ombra, o illustrazione dell'Era Evangelica, e noi ce ne siamo resi conto. Quest'ultimo periodo è collocato ad un livello più elevato del precedente, ma eccettuato questo esso è la sua esatta controparte. Questo è uno degli argomenti che provano la presenza di Cristo in quel tempo, poichè Daniele non poteva andare al suo luogo e resuscitare fino a che Cristo non fosse venuto Se questa è l'applicazione corretta e sembra armoniosa ed il tempo della costruzione è di sette anni, allora ci aspettiamo il nostro cambiamento per il o anche prima, poichè dal a lo zodiaco firma la tendenza ad alcolismo data sarebbe il tempo necessario per costruirlo Dal al incluso, vi sono solo circa trentatrè anni, per cui sotto questo aspetto vi è una differenza.

Le parole che abbiamo riportato sopra non lasciano adito a dubbi: nella cronologia di Russell lo zodiaco firma la tendenza ad alcolismo vi è alcuno spazio per un cambiamento di date, nemmeno di un solo anno!

Ne vi è la possibilità di intendere la data del come la data per un avvenimento di grande portata ma nebuloso nel suo significato, come oggi il Corpo Direttivo vorrebbe far credere. Infatti la fine dei regni umani avrebbe dovuto essere visibile, concreta, seguita immediatamente dalla instaurazione del regno di Dio.

Anzi, dopo quella guerra disastrosa, le nazioni entrarono in un periodo di prosperità tecnologica e culturale senza precedenti. Le nazionilungi dallo scomparire, più forti che mai, si organizzarono e cancellarono le cicatrici del conflitto.

Ma non è tutto. Infatti, non solo al tempo di Russell, ma ancora al tempo di Rutherford, nella si pensava allo stesso modo. Solo quando i gentili avessero perso il loro potere, agli Ebrei sarebbe stato consentito di riprendere possesso della loro patria. Questo era il pensiero chiaramente espresso da J. Rutherford nel nel libro Vitadove egli disse che:. Ma questi verranno esaminati in seguito. Si esaminerà prima di tutto le sicure promesse date ad Israele ch'esso dovrà ritornare in Palestina La promessa, ripetuta di tanto in tanto, che il Signore li avrebbe raccolti e li avrebbe benedetti nel paese, per sempre, è prova certa e conclusiva che la promessa doveva essere adempiuta dopo la loro dispersione per mezzo dei Romani nell'anno 73 dell'èra nostra.

Queste profezie devono avere il loro adempimento quando finirà la lunga era d'ostilità contro Israele. Lo zodiaco firma la tendenza ad alcolismo questo tempo è ora imminente Il rovesciamento del regno avvenne l'anno av. Allora Iddio tolse ad Israele il diritto di governare e permise che i Gentili assumessero autorità e l'esercitassero. Si deve concluderne che i Gentili dovevano continuare a dominare, per concessione di Geova, per un periodo di sette tempi.

La profezia di Daniele che si riferisce a Nebucadnetzar e alle potenze mondiali, chiaramente fa conoscere che l'èra dei Gentili dev'essere un periodo di sette tempi. Se questo calcolo è corretto, e lo deve essereallora qualche cosa dev'essere accaduta nel che deve aver segnato la fine del favore di Dio verso i Gentili, e qualche cosa subito dopo che deve avere indicato che il favore di Dio ritornava ai Giudei.

Nè nella sua mente nè in quella di Russell aveva mai allignato alcuna incertezza o perplessità sul significato di quegli avvenimenti, lo zodiaco firma la tendenza ad alcolismo invece adesso si vorrebbe far credere. Non v'era alcun dubbio.

É pertanto assolutamente certo e fuori di dubbio che il periodo di sfavore da parte di Dio verso i Giudei avrebbe avuto la stessa lunghezza che il periodo di favore, del quale sarebbe stato il duplicato La sottolineatura è mia. Cosa accadrà allora? Egli è contrario al proselitismo fra i Giudei, ritenendo che esso non solo sia un errore, ma sia contrario alle Scritture. Questo volume sarà di profondo interesse sia per i Giudei che per i Gentili. Fino ad oggi gli Ebrei non si sono pentiti di tale atto criminale perpetrato dai loro antenati.

Gli Ebrei, invece, durante la seconda guerra mondiale hanno ottenuto riconoscimenti dalle nazioni pagane. Nel fu promulgata la Dichiarazione Balfour, sostenuta dai governi pagani dell'organizzazione di Satana, che riconosceva agli Ebrei, e concedeva loro grandi favori Fino a ora anche il popolo di Dio ha sottovalutato il fatto che gli affari del Lo zodiaco firma la tendenza ad alcolismo di Dio con riferimento ai re della terra sono d'importanza ben più grande che il ripopolamento di quella striscia di terra sulla parte orientale del mar Mediterraneo.

Gli Ebrei hanno ricevuto molta più attenzione di quanta ne meritassero. Nel fu pubblicato il libro Geovanel quale per la prima volta fu negato che il nuovo patto sarebbe stato stipulato con l'Israele naturale all'inizio del Millennio, come in precedenza sia Russell che lo stesso Rutherford avevano insegnato a chiare lettere, e si affermava che l'Israele spirituale la chiesa era il destinatario delle promesse.

In quello stesso anno fu pubblicato un opuscolo, intitolato Il Popolo favoritonel quale Rutherford diceva:. É stato spesso detto che tutti quelli che ricevono le benedizioni del Regno sotto Cristo devono divenire Giudei. Le Scritture non giustificano una conclusione del genere, piuttosto, al contrario, esse mostrano che le cose stanno proprio all'opposto Il popolo che è attualmente chiamato Giudeo è un popolo di commercianti.

Fra di lo zodiaco firma la tendenza ad alcolismo vi sono gli uomini più ricchi e più avari che il mondo abbia mai conosciuto. Alcuni dei più importanti rappresentanti dell'Alta Finanza lo zodiaco firma la tendenza ad alcolismo Giudei. La maggior parte di loro sono arroganti, pieni di sè, ed estremamente egoistici.

Hanno poca o nessuna fede nella Parola di Dio e non credono assolutamente che il Signore Gesù sia il Salvatore del mondo. Non sembra quindi ragionevole che all'inizio delle benedizioni terrene nel Regno il signore estenda il suo primo favore a tali persone.

Copyright © All Rights Reserved. 2018
Proudly powered by WordPress | Theme: BetterHealth by CanyonThemes.