Lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa

Dipendenza da alcool - Dott. Cosimo Colletta

Il bere fermato tachycardia si è sviluppato

Le Organizzazioni stipulanti intendono salvaguardare la piena e completa propriet lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa testo contrattuale e ne inibiscono la riproduzione totale o parziale ad enti, organizzazioni, imprese e privati, riservandosi ogni azione a salvaguardia dei loro diritti. Le Parti si danno reciprocamente atto che la titolazione dei singoli articoli risponde soltanto alle esigenze di migliorare la consultazione del testo contrattuale. I titoli, pertanto, non sono esaustivi delle indicazioni dei contenuti dei singoli articoli e quindi, in quanto tali, non costituiscono elemento di interpretazione della norma.

Le Parti, nel predisporre questo nuovo contratto collettivo per le aziende del turismo, hanno inteso creare un sistema di regole condivise che, mirando a rappresentare il quadro obiettivo degli interessi delle aziende di taglio dimensionale medio-piccolo, sfuggisse, per, ad analoghi tentativi, che per lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa il suddetto scopo, hanno destrutturalizzato il quadro delle garanzie e dei istituti di tutela dei lavoratori.

Ecco che quindi il presente contratto, pur con il recepimento di tutti i pi recenti strumenti di innovazione inseriti lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa mercato del lavoro dal Legislatore, mantiene una strutturazione tradizionale articolata con una parte generale e parti specifiche per le diverse aree del turismo.

Altres il demandare la gestione delle politiche di reale applicazione dei diversi istituti contrattuali alle esigenze del settore allEnte Bilaterale garantir, a giudizio delle associazioni sottoscrittrici, la massima capacit di adattamento alle lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa, fermo restando il contesto unitario sia per tipologie merceologiche sia per territorializzazione, che contraddistingue il contratto.

Le OO. TER con lo scopo di affidare la formazione continua, il compito di concorrere alla prevenzione dei problemi connessi con lo scarso aggiornamento professionale, aspetto questo che le nuove tecnologie e le mutazioni in atto nel campo delle imprese di viaggio stanno ponendo allattenzione degli operatori economici di settore e che non poteva non avere ripercussioni nellazione delle Lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa sociali.

Le Parti, nel siglare il presente contratto, richiamano per le indubbie valenze politico-sindacali che ne derivano, gli analoghi strumenti contrattuali del Terziario e degli Studi Professionali Contabili, che si collocano nel pi completo sistema contrattuale rivolto allinsieme delle piccole-medie imprese.

Le suddescritte organizzazioni stipulano e riconoscono come valido strumento di governo per il settore turismo il presente il presente contratto collettivo nazionale di lavoro composto da una Premessa, XLII Titoli, articoli e 6 allegati Le Parti, altres si danno reciprocamente atto che la premessa, il testo contrattuale, gli allegati e gli accordi da esso richiamati costituiscono un unico corpo contrattuale.

Lassunzione pu essere sia a tempo indeterminato che determinato, dellavvenuta assunzione deve essere data comunicazione allufficio di collocamento il giorno successivo non festivo. Lassunzione sia a tempo indeterminato che determinato dovr risultare da atto scritto contenente le seguenti lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa Data di assunzione; Durata del periodo di prova; Qualifica di inquadramento; Trattamento economico; Indicazione del CST che eseguir gli adempimenti di Legge e contrattuali connessi con lo svolgimento del rapporto di lavoro.

Lazienda dovr consegnare contemporaneamente alla lettera di assunzione copia del presente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro che dovr essere controfirmato per accettazione da parte del lavoratore dipendente. NOTE A VERBALE: 1 le Parti stabiliscono che eventuali modifiche di legge o di denominazione della documentazione di cui agli articoli 3 e 4, saranno automaticamente recepite nelle future pratiche per lassunzione; 2 le documentazioni richieste possono essere sostituite, ai sensi della normativa vigente, da dichiarazioni scritte che il lavoratore neoassunto autocertifichi.

Il rapporto a tempo parziale ha la funzione di consentire flessibilit della forza lavoro, in rapporto ai flussi di lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa nellambito della giornata, della settimana o dellanno, e nel contempo una risposta valida ad esigenze individuali dei lavoratori. Lorario minimo giornaliero fissato in 3 ore. I lavoratori part-time potranno essere anche assunti con un orario di lavoro che preveda un numero di giornate a tempo pieno, ovvero identiche a quelle dei lavoratori full-time, ma con un numero di giornate inferiore a quello della normale settimana lavorativa.

Resta sempre il limite orario minimo di cui allarticolo 7, primo comma. La durata del periodo di apprendistato fissata in tre anni per tutte le tipologie. Gli eventuali periodi di addestramento effettivamente compiuti presso altre aziende verranno riconosciuti per intero allapprendista ai fini del compimento del periodo prescritto, sempre che si riferiscano alla stessa attivit e non siano intercorse tra luno e laltro periodo, interruzioni superiori a 12 mesi.

La durata delladdestramento o del tirocinio sar di sei mesi per i giovani in possesso di qualifica rilasciata dagli Istituti Professionali di Stato, o di attestati di qualifica rilasciati dalle Scuole di Addestramento Professionale Regionale e da Enti ed Istituti riconosciuti dalla Regione, sempre che i suddetti titoli siano dellindirizzo didattico specifico rispetto allattivit esplicata nellapprendimento.

Per quanto si riferisce allassunzione, allorario di lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa e alle ferie valgono le norme di legge.

Ulteriori giornate di malattia nel corso dellanno non daranno diritto a percepire alcuna integrazione economica. Lazienda che non ha alle proprie dipendenze lavoratori qualificati o ne ha meno di due pu assumere apprendisti in numero non superiore a due. Possono essere assunti apprendisti det non inferiore a 15 anni e non superiore a 20, salvo i divieti e le limitazioni previste dalla legge. Il periodo di prova per gli apprendisti fissato in trenta giorni lavorativi, compiuto il periodo di prova lassunzione diventa definitiva fino al termine dellapprendistato.

Il datore di lavoro tenuto inoltre a comunicare, sempre allUfficio di Collocamento ed al CST competente, i nominativi degli apprendisti che per qualsiasi motivo cessano il rapporto di lavoro entro 5 giorni dalla cessazione stessa.

Lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa durata del progetto formativo non pu, per alcun motivo, lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa modificata estendendone il periodo. In qualsiasi momento lazienda pu, viceversa, passare lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa lavoratore nel ruolo a tempo indeterminato.

In questa fattispecie le ore dedicate alla formazione teorica del lavoratore dovranno essere aumentate per consentire una perfetta conoscenza da parte dello stesso di tutte le problematiche connesse con la sicurezza e la prevenzione degli infortuni. Il limite minimo di copertura comunque fissato in 70 giorni di calendario. In considerazione delle caratteristiche intrinseche del livello VII non consentito assumere lavoratori con contratto di inserimento che preveda alla fine del percorso formativo il suddetto livello.

Le singole tipologie negoziali disciplinate negli articoli che seguono rappresentano il momento pi alto di confronto necessario fra le parti e rispondono alla coniugazione dei contrapposti interessi in un bilanciamento di tutele frutto degli sforzi e della volont conciliativa dei firmatari del presente CCNL.

Il contratto di somministrazione a tempo determinato pu essere stipulato con una delle Agenzie per il lavoro autorizzate e iscritte alla Sezione I dellAlbo nazionale lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa delle Agenzie per il lavoro, nei casi in cui.

In particolare, ferma restando la libera utilizzabilit dellistituto nei termini di cui al comma precedente, il contratto di somministrazione a termine pu essere stipulato, anche per aumenti temporanei di attivit, e comunque nei seguenti casi: - punte di intensa attivit alle quali non si pu fare fronte con il ricorso ai normali assetti organizzativi aziendali; - per l'esecuzione di un'opera o di un servizio, definiti o predeterminati, che non possono essere realizzati o eseguiti con il solo ricorso ai normali assetti organizzativi aziendali; - per l'esecuzione di particolari servizi che per la loro specificit necessitano di professionalit e specializzazione differenti e pi articolate di quelle in forza; - per lesecuzione di opere o di servizi che richiedono professionalit a carattere eccezionale o presenti unicamente sul mercato del lavoro locale.

Se ricorrono motivate ragioni di urgenza e necessit di stipulare il contratto, l'impresa utilizzatrice fornisce le predette comunicazioni entro lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa primi cinque giorni successivi; b ogni 12 mesi, anche per il tramite dell'associazione dei datori di lavoro alla quale aderisce o conferisce mandato, il numero ed i motivi dei contratti di somministrazione di lavoro conclusi, la durata degli stessi, il numero e la qualifica dei lavoratori interessati.

Analoga comunicazione andr effettuata entro il 1 marzo al CST competente, che provveder ad inoltrarla allEnte bilaterale. Con riferimento alle erogazioni economiche correlate ai risultati conseguiti nella realizzazione di programmi concordati tra le parti o collegati all'andamento economico dell'impresa la contrattazione di secondo livello dovr prevedere la quantificazione e le modalit di corresponsione per le categorie di lavoratori somministrati presenti in azienda.

In mancanza di previsione ai lavoratori somministrati verr riconosciuto, in frazione annua, lo stesso trattamento previsto per i lavoratori a tempo indeterminato occupati in azienda.

I lavoratori somministrati hanno diritto ad esercitare presso l'impresa utilizzatrice, per tutta la durata della somministrazione, i diritti di libert e di attivit sindacale, nonch a partecipare alle assemblee del personale dipendente dellimpresa utilizzatrice. Con riferimento al godimento dei permessi retribuiti per lo svolgimento delle attivit sindacali, il lavoratore somministrato che ne fa richiesta durante lesecuzione del contratto di somministrazione conserva il posto presso limpresa utilizzatrice fino alla scadenza del contratto, ai sensi e per gli effetti degli artt.

I lavoratori somministrati non sono computati nell'organico dellimpresa utilizzatrice ai fini della applicazione di normative di legge o del presente CCNL, fatta eccezione per quelle relative alla materia dell'igiene e della sicurezza sul lavoro.

Ai fini della stipula dei contratti di lavoro intermittente di cui al precedente comma 1, lett. Il contratto di lavoro intermittente pu essere stipulato a tempo indeterminato, ma anche a termine secondo le disposizioni di cui al D. Il datore di lavoro tenuto a informare con cadenza annuale la R.

In ogni caso si tiene conto di quanto previsto dal DM 10 marzo del Ministero del lavoro e delle politiche sociali. L'indennit di disponibilit esclusa dal computo di ogni istituto di legge o di contratto collettivo. In caso di malattia o di altro evento da cui deriva la temporanea impossibilit di rispondere alla chiamata, il lavoratore intermittente tenuto a informare il datore di lavoro secondo le modalit previste lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa. Se il lavoratore non informa il datore di lavoro nei termini anzidetti perde il diritto alla indennit lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa disponibilit per un periodo di 15 giorni, salva diversa previsione del contratto individuale.

Il rifiuto ingiustificato di rispondere alla chiamata, nelle ipotesi di cui al precedente comma 2, ricompreso nella fattispecie della assenza ingiustificata. Il prestatore di lavoro intermittente computato nell'organico dell'impresa, ai fini della applicazione di normative di legge, in proporzione all'orario di lavoro effettivamente svolto nell'arco di ciascun semestre.

Ai lavoratori assunti con contratto di lavoro ripartito sono riconosciuti tutti i diritti previsti nel presente CCNL, salvo le aree di esclusione direttamente derivanti dalla natura del rapporto di lavoro. I lavoratori hanno la facolt di determinare discrezionalmente e in qualsiasi momento sostituzioni tra di loro, nonch di modificare consensualmente la collocazione temporale dell'orario lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa lavoro, informando preventivamente il datore di lavoro, con cadenza lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa settimanale.

Nelle aziende dotate di rilevazione automatica delle presenze non vi obbligo di preventiva informazione. Eventuali sostituzioni da parte di terzi, nel caso di impossibilit di uno o entrambi i lavoratori coobbligati, sono vietate e possono essere ammesse solo previo consenso del datore di lavoro. Le dimissioni o il licenziamento di uno dei lavoratori coobbligati comportano l'estinzione dell'intero vincolo contrattuale, salvo che il datore di lavoro chieda al lavoratore superstite, che si renda disponibile, di adempiere l'obbligazione lavorativa, in tal caso il contratto di lavoro ripartito si trasforma in un normale contratto di lavoro subordinato ai sensi del presente CCNL.

In caso di licenziamento per motivi disciplinari di uno dei lavoratori coobbligati il lavoratore superstite potr, entro lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa giorni dallevento, proporre al datore di lavoro un candidato alla sostituzione del lavoratore licenziato. In caso di mancato superamento del periodo di prova da parte del sostituto anche il rapporto di lavoro del lavoratore superstite si estingue ai sensi dellart.

La base di computo per il calcolo dei lavoratori somministrati nellimpresa ai sensi dei precedenti artt. A tal fine le frazioni di unit si computano per intero. Nelle imprese stagionali, in ragione della loro peculiarit, la base di computo viene determinata in via convenzionale dal presente CCNL ed costituita dal numero dei lavoratori subordinati occupati all'atto della attivazione dei singoli contratti di somministrazione. La contrattazione integrativa pu tuttavia stabilire percentuali maggiori, con specifica attenzione alle seguenti ipotesi: nuove aperture, acquisizioni, ampliamenti, ristrutturazioni.

Ai Quadri, inoltre, affidata, in condizioni di autonomia decisionale e con ampi poteri discrezionali, la gestione, il coordinamento e il controllo dei diversi settori e servizi dell'azienda. Lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa titolo di mera esemplificazione, sono Quadri i lavoratori che svolgono le seguenti mansioni: Direttore; Responsabile capo servizio; Altre qualifiche di valore equipollente non espressamente comprese nel presente elenco Primo livello: Appartengono a questo livello i lavoratori che svolgono funzioni ad elevato contenuto professionale, caratterizzate da iniziative e autonomia operativa ed ai quali sono affidate, nell'ambito delle responsabilit ad essi delegate, funzioni di direzione esecutiva di carattere generale o di un settore organizzativo di notevole rilevanza dell'azienda.

A titolo di mera esemplificazione i lavoratori che svolgono le seguenti mansioni: Vice Direttore; Gerente; Capo Agenzia con direzione tecnica ed amministrativa; Sovrintendente Catering; Capo Servizio Catering; Ispettore Amministrativo Lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa qualifiche di valore equipollente non espressamente comprese nel presente elenco Secondo livello: Appartengono a questo livello i lavoratori che svolgono mansioni che comportano sia iniziativa che autonomia operativa nell'ambito e in applicazione delle lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa generali ricevute, con funzioni di coordinamento e controllo o ispettive di impianti, reparti e uffici, per le quali richiesta una particolare competenza professionale.

A titolo di mera esemplificazione i lavoratori che svolgono le seguenti mansioni: Capo Contabile; Capo Ufficio Catering; Capo Agenzia cat. A titolo di mera esemplificazione i lavoratori che svolgono le seguenti mansioni: Impiegato di Concetto; Responsabile di Amministrazione. Quarto livello: Appartengono a questo livello i lavoratori che, in condizioni di autonomia esecutiva, anche preposti a lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa operativi, svolgono mansioni specifiche di natura amministrativa, tecnico-pratica o di vendita e relative operazioni complementari, specialistiche comunque acquisite che richiedono il possesso di conoscenze.

Quinto livello: Appartengono a questo livello i lavoratori che, in possesso di qualificate conoscenze e capacit tecnico-pratiche svolgono compiti esecutivi che richiedono preparazione e pratica di lavoro.

Settimo livello: Appartengono a questo livello i lavoratori che svolgono semplici attivit anche con macchine gi attrezzate e i lavoratori che compiono mansioni ausiliarie e prive di responsabilit. A titolo di mera esemplificazione i lavoratori che svolgono le seguenti mansioni: Personale di fatica Addetto alle grosse pulizie Art.

L'orario di lavoro dei quadri con contratto di lavoro sino a 30 ore mensili si articoler in giornate lavorative di minimo 4 ore. L'azienda tenuta altres ad assicurare i Quadri contro il rischio di responsabilit civile verso terzi, conseguente a colpa nello svolgimento delle proprie funzioni. Per orario flessibile si intende la possibilit di lavorare con un orario di 48 ore settimanali e poi, in un periodo di minore carico di lavoro, di effettuare, per uguale numero di settimane, un orario di 32 ore settimanali.

Nel lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa di applicazione dellorario flessibile la retribuzione rimarr invariata sia per il periodo di maggiore prestazione lavorativa sia per quello con minore prestazione. LImpresa che intenda effettuare lorario flessibile per i Quadri dovr darne comunicazione scritta agli interessati con un preavviso di almeno 30 giorni, copia della comunicazione andr inviata al CST competente che provveder, nel rispetto delle norme sulla privacy, a trasmettere allEnte Bilaterale i dati lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa la statisticazione dellutilizzo del presente strumento.

Tale figura di raccordo tra il personale dipendente e quello dirigenziale individuata nel Quadro di Direzione. La nomina a quadro di direzione costituisce apposita posizione professionale attribuita dallazienda ai lavoratori Quadri con incarichi di maggiore responsabilit.

Trattandosi di una qualifica meritocratica, non previsto un tempo minimo di permanenza nella qualifica ovvero nel ruolo. In caso di non adesione alla previsione di cui al successivo articolo 49, la nomina sar subjudice sino alla sua avvenuta certificazione da parte dellEnte bilaterale che lo comunicher, quale che sia lesito del lodo, con raccomandata allAzienda ed al Quadro. Pertanto in caso di specifico richiamo della normativa contrattuale da esso prevista non necessaria la certificazione da parte dellEnte bilaterale.

Pertanto in caso di controversie fa sempre fede il testo lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa. I giorni indicati per i relativi livelli devono intendersi di calendario.

Durante il lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa di prova la retribuzione non potr essere inferiore al minimo contrattuale stabilito per la qualifica attribuita al lavoratore stesso.

Nel corso del periodo di prova il rapporto di lavoro potr essere risolto in qualsiasi momento, da ambedue le parti, senza preavviso e senza diritto al trattamento di fine rapporto di lavoro ad eccezione dei ratei di ferie e tredicesima mensilit.

Trascorso il periodo di prova, senza che nessuna delle parti abbia dato regolare disdetta, lassunzione del lavoratore lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa intendera confermata ed il periodo stesso sar computato nellanzianit di servizio. Per i lavoratori con mansioni discontinue o di semplice attesa lorario di lavoro fissato in 48 ore settimanali, ai sensi della normativa vigente. Le mansioni alle quali si possono applicare le norme di cui al comma predente sono solo, ed inderogabilmente, quelle definite nella declaratoria come lavori di attesa.

Al datore di lavoro consentito chiedere prestazioni giornaliere eccedenti le otto ore in misura non superiore alle due ore giornaliere ed alle dodici settimanali. Per lavoro effettivo si intende lavoro che richiede unapplicazione assidua e continuativa. La distribuzione dell'orario settimanale di lavoro fissata in 5 giornate e mezza. Ai sensi lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa vigenti disposizioni legislative, facolt del datore di lavoro richiedere prestazioni dopera straordinarie e a carattere individuale nei limiti di ore annue.

Le percentuali di cui sopra non sono cumulabili tra loro. Ai sensi del lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa comma dell'art. Tale maggiorazione, che non rientra nella retribuzione di fatto, esclude il computo della retribuzione del lavoro supplementare su ogni istituto differito. Essa compresa in ogni caso nella lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa annua della retribuzione utile ai fini del calcolo del trattamento di fine rapporto ai sensi e per gli effetti del secondo comma dell'art.

Ferma restando l'applicabilit della presente norma, mantengono validit gli accordi aziendali gi esistenti. Saranno valide altres intese a livello aziendale o di unit che, alla luce di ulteriori specifiche esigenze organizzative, similari a quelle di cui sopra, prevedano quantit superiori a quelle lotta contro alcolismo e alcolismo allimpresa al secondo comma del presente articolo. Le Organizzazioni sindacali regionali o provinciali firmatarie del presente CCNL potranno consultarlo o presso la sede dellAzienda oppure presso la sede del CST competente territorialmente.

Copyright © All Rights Reserved. 2018
Proudly powered by WordPress | Theme: BetterHealth by CanyonThemes.