Norme sociali e alcolismo di comportamento deviante

1.1 La società e le norme

Siccome Tomsk si libererà da dipendenza alcolica

Norme sociali e alcolismo di comportamento deviante devianza si norme sociali e alcolismo di comportamento deviante comunemente ogni atto o comportamento anche solo verbale di una persona o di un gruppo che viola le norme di una collettività e che di conseguenza va incontro a una qualche forma di sanzionedisapprovazione, condanna o discriminazione.

Un atto viene definito deviante non per la natura stessa del comportamento, ma per la risposta che suscita nell' ambiente socioculturale in cui ha luogo. Il tema è studiato nell'ambito della sociologia della devianza e del mutamento sociale. Definiamo devianza ogni atto o comportamento di una persona o più che viola una data norma sociale e che conseguentemente va incontro a una sanzione.

Il sociologo francese Émile Durkheim sostiene che " Non bisogna dire che un atto urta la coscienza comune perché è criminalema è criminale perché urta la coscienza comune. Non lo biasimiamo perché è un reatoma è un reato perché lo biasimiamo ". Tuttavia, bisogna tener conto del fatto che le risposte della collettività a uno stesso atto variano nello spazio e nel tempo: per questo motivo si parla di "relatività" dell'atto deviante rispetto a:.

Esistono sette principali teorie, elaborate da studiosi, sociologi ed economisti, che esplicano perché alcune persone tendono a commettere atti devianti. A diversa devianza corrisponde diversa sanzione. La prima differenziazione da attuare è quella tra sanzioni formali attuata da gruppi istituzionali specializzati: legge e sanzioni informali coscienza personale, giudizio della società.

La severità di una sanzione norme sociali e alcolismo di comportamento deviante o informale sarà corrispondente alla gravità della violazione effettuata; esistono norme sociali e alcolismo di comportamento deviante formali - come pene pecuniariecarcerariein alcuni paesi vige a tutt'oggi la pena di morte - e pene informali, come l'isolamento dalla società stessa o la più blanda maldicenza dell'individuo.

Molto cospicui sono gli studi sulla correlazione fra devianza, traumiautolesionismoattaccamento e abusi [1] [2].

Dalla letteratura psicologica e psichiatrica si evince come, al di là dei complessi profili psicologici degli interessati e delle motivazioni profonde che li possono condurre alla devianza sessuale, le pratiche di perversione sessuale sono più spesso frequenti in soggetti di tipo borderline.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Questa voce o sezione sull'argomento sociologia è priva o carente di note e riferimenti bibliografici puntuali. Puoi migliorare questa voce citando le fonti più precisamente. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento. Il disturbo borderline e narcisistico negli adolescenti di Giacomo Balzano, pp. Aspetti clinici e giuridici del comportamento sessuale deviante. Psicoanalisi della femminilità - Antonio Imbasciati Collana: Serie di psicologia Argomenti: Psicopatologie e tecniche per l'intervento clinico - Psicoanalisi e psicologia dinamica - Studi di genere Livello: Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti Dati: pp.

Portale Diritto. Portale Psicologia. Portale Sociologia. Categorie : Sociologia della devianza Disturbi psichici Comportamentismo Terminologia norme sociali e alcolismo di comportamento deviante. Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra. Namespace Voce Discussione. Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia. In altri progetti Wikimedia Commons. Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo ; possono applicarsi condizioni ulteriori.

Vedi le condizioni d'uso per i dettagli. Lo stesso argomento in dettaglio: Teorie della devianza. Lo stesso argomento in dettaglio: Parafilia e Perversione.

Copyright © All Rights Reserved. 2018
Proudly powered by WordPress | Theme: BetterHealth by CanyonThemes.