Quello che è lalcolismo passivo

Non bevo più - La mia esperienza con l'alcol

Delirium tremens da alcool

Bibliografia: Plomin R. Genetica del comportamento. Milano: R. Cortina capp. Poli M. Apprendere per sopravvivere. L'apprendimento animale tra psicologia ed etologia. Cortina cap. Chieffi G. Biologia e genetica generale e del comportamento. Napoli: Edises cap. Origini della Genetica del comportamento Concezioni prescientifiche dellereditariet: Quello che è lalcolismo passivo selettivo Senso comune scemo come suo padre, bella come sua madre Fondamenti pre-darwiniani dellereditariet: Linneo : concetto di specie animale come gruppo di individui interfertili.

Erasmo Darwin nonno di Darwin, sec. XVIII : usa il termine evoluzione allinterno di un poemetto. Jean Baptiste Lamark sec. XVIII : concetti di adattamento ed ereditariet. Thomas Malthus sec. XVIII : idea della competizione tra individui per la sopravvivenza. Charles Lyell: concetto di gradualismo, secondo cui grandi modificazioni possono risultare dallaccumularsi nel tempo di piccoli eventi come lerosione delle rocce da parte dellaria.

Pierre Flourens sec. XIX : parla per la prima volta di psicologia comparata uomo-animale; metodo sperimentale. Saint-Hilaire sec. XIX : etologia; osservazione naturalistica in contrapposizione col metodo sperimentale proposto da Flourens. Darwin:Compie il viaggio intorno al mondo sulla Beagle; vede le isole Quello che è lalcolismo passivo.

Huxley: Sostenitore acceso di Darwin, si dice che, durante un convegno, rispose a un vescovo che criticava la teoria darwiniana: Preferisco discendere da quello che è lalcolismo passivo scimmia piuttosto che prostituire la mia intelligenza come sta facendo lei.

Chiarisce come lespressione sopravvivenza del pi adatto non possa essere assunta come fondamento di una morale come poi accadr nella Germania nazistapoich il pi adatto in natura solo colui che sopravvive nella lotta per lesistenza, non lindividuo moralmente migliore Critica la teoria cartesiana che vedeva gli animali come automi, poich privi di anima; sostiene la necessit di trattare gli animali in modo adeguato.

Francis Galton: cugino di Darwin e suo sostenitore Fondatore quello che è lalcolismo passivo Genetica del comportamento, Psicologia differenziale, Psicometria inventa i primi test per misurare lintelligenza quello che è lalcolismo passivo, Biometria. Sugger i principali metodi della GdC: studi familiari, gemellari e di adozioni. Condusse studi sulla familiarit della genialit col metodo degli alberi genealogici, che aveva quello che è lalcolismo passivo difetto di non riuscire a distinguere i fattori ereditari da quello che è lalcolismo passivo ambientali.

Mill: critica la visione innatista, sostenendo che sia un modo volgare di rifuggire dalla considerazione delle influenze sociali e morali sulla mente umana, attribuendo le differenze di carattere e di comportamento a differenze naturali intrinseche.

Eugenica e darwinismo sociale Eugenica: selezione, allinterno di una popolazione, degli individui che possono o non possono riprodursi. Non ha riscosso successo solo nella Germania nazista, ma ancora negli anni 70, negli U. Eugenica positiva: negli U. Risultati: i figli di questi programmi avevano effettivamente un Q.

Clonazione: bene tenere presente che impossibile riprodurre un individuo che sia identico a un altro, poich le influenze ambientali sono molto forti nel determinare le caratteristiche di un individuo. Concetti fondamentali della genetica del comportamento Genetica del quello che è lalcolismo passivo settore della psicologia che applica i metodi e i modelli sperimentali della genetica allo studio della natura e delle origini delle differenze individuali nel comportamento umano e animale.

Principi fondamentali: I geni si esprimono codificando le proteine. Il comportamento pu essere influenzato dai geni, ma non determinato da essi. La suscettibilit di un carattere allinfluenza dei geni, non implica la non modificabilit vedi la PKU e il Q.

Il comportamento influenzato spesso da molti geni, non da un singolo gene. Le somiglianze intrafamiliari possono essere dovute a fattori genetici, ma anche alla condivisione di un medesimo ambiente. Tipi di influenza genetica: o Cromosomica o Monogenica mendeliana o Multigenica galtoniana, multifattoriale, poligenica, oligogenica o Mitocondriale. Perch un carattere possa essere studiato dalla GdC, necessario che: Il carattere vari nella popolazione. Il quello che è lalcolismo passivo sia specifico e ben definito: difficilmente i caratteri psicologici sono ben definiti es.

Il carattere sia misurabile: spesso i caratteri psicologici non sono misurabili in termini assoluti es. Fattori genetici e fattori ambientali Il tentativo di attribuire caratteri comportamentali solo a influenze genetiche posizione innatista o solo a fattori ambientali fallito: Fattori genetici: qualsiasi carattere, anche comportamentale, ha una base genetica, in quanto lorganismo che lo possiede costituito da molecole codificate dai geni; il genotipo la base sulla quale si innestano le influenze ambientali.

Fattori ambientali: lestrinsecazione del genotipo dipende in larga misura dallambiente; un ovulo fecondato non si pu sviluppare se non si trova in un ambiente favorevole.

Il tentativo di stabilire se nella determinazione di un comportamento sono pi importanti i fattori genetici o quelli ambientali, si scontra col problema che spesso linterazione tra genotipo e ambiente quello che è lalcolismo passivo semplicemente additiva, ma pu essere moltiplicativa. Consanguineit Lincesto non un tab sociale, come ha sostenuto Freud, ma ha forti componenti biologiche: la maggior parte delle malattie genetiche legata a geni recessivi; molto probabile che ogni individuo abbia qualche gene recessivo patologico, ma molto improbabile che si manifesti nella prole, poich improbabile che incontri un altro individuo con lo stesso gene recessivo.

Metodi applicabili agli animali Sugli animali possono essere pianificate ricerche sperimentali, secondo progetti rigorosi. Ceppi inbred puri, inincrociati o consanguinei Lo scopo quello di ottenere una popolazione di individui geneticamente molto simili.

Difetti: soggetti non rappresentativi della popolazione generale Sono stati selezionati attraverso accoppiamenti solo tra consanguinei. Depressione da incrocio: aumento dei geni patologici recessivi alta fragilit del ceppo, che manifesta frequentemente malattie genetiche.

Per ridurre la depressione da incrocio vengono eliminati gli individui portatori di geni recessivi patologici si ha una frequenza di geni patologici inferiore a quella della popolazione generale.

Diallelic design: paradigma sperimentale che consiste nellincrociare non solo due ceppi inbred es. Differenze tra ceppi inbred mostrano le influenze genetiche devono essere mantenuti costanti i fattori ambientali, sin dalla nascita dei soggetti. Differenze allinterno dei ceppi inbred mostrano il peso dei quello che è lalcolismo passivo ambientali. Selezione artificiale per un carattere specifico Si cerca di favorire lomogeneit tra individui rispetto a un solo carattere fenotipico, non interferendo con la trasmissione del genotipo rimanente.

Difetti: non nei fatti possibile selezionare un ceppo per un solo carattere, poich quello che è lalcolismo passivo selezione interesser automaticamente anche i caratteri ad esso correlati e quelli controllati da alleli che sono linked vicini sullo stesso cromosoma a quelli selezionati. Esistono tre tipi di selezione artificiale e naturale : Selezione stabilizzatrice: vengono favoriti i fenotipi intermedi, rispetto a quelli estremi.

Selezione diversificatrice: vengono favoriti i fenotipi estremi, rispetto a quelli intermedi. Selezione direzionale: viene favorita solo unestremit della distribuzione.

Questo metodo stato storicamente applicato a specie animali, anche prima di una conoscenza approfondita delle sue basi genetiche: Selezione di sotto-specie diverse di cani: o I cani appartengono tutti alla stessa specie, ovvero sono tutti teoricamente interfertili. Selezione dei piccioni in Inghilterra. Ha validit confermata nello studio di caratteri somatici, ma presenta limiti nello studio di caratteri comportamentali, poich: difficile quantificare la presenza del carattere negli individui di generazioni passate.

Inoltre condividono lambiente post-natale molto pi dei comuni fratelli: hanno pi o meno le stesse esperienze alla stessa et. Per i gemelli MZ possibile affermare che qualunque differenza dovuta allambiente, ma non il contrario: non tutte le somiglianze sono dovute al genotipo Lambiente spesso spinge perch i gemelli MZ si assomiglino uno studioso disse che se si guardassero solo i quello che è lalcolismo passivo MZ, se quello che è lalcolismo passivo dedurrebbe che anche i vestiti sono determinati geneticamente!

Anche nei rarissimi casi di gemelli MZ separati alla nascita, laffidamento non casuale: i gemelli vengono affidati a famiglie il pi possibile simili tra loro. Ipotesi degli ambienti equivalenti: nel confrontare i gemelli MZ e DZ necessario ipotizzare che lambiente condiviso agisca in ugual modo sui gemelli di entrambi i tipi. Se cos non fosse e, per esempio, lambiente spingesse per una maggiore somiglianza tra i gemelli Quello che è lalcolismo passivo, si avrebbe una sovrastima dellereditabilit.

In realt, nel periodo prenatale, tra i gemelli MZ sussistono maggiori differenze ambientali rispetto ai gemelli DZ: infatti pi frequente che nascano di peso diverso, forse per una maggiore competizione pre-natale. Metodo delle adozioni Unelevata correlazione con la famiglia biologica indica influenze genetiche; la correlazione con la famiglia adottiva indica influenze ambientali.

Si rivelato il metodo pi efficace. Problemi: Autore: Zio Paperino - Appunti disponibili gratuitamente su www. Le famiglie adottive non sono rappresentative della popolazione generale: o Sono autoselezionate famiglie che non possono avere figli o famiglie generose. Ambiente prenatale: sempre dato dalla madre biologica: questo problema viene risolto studiando separatamente le correlazioni con madre biologica e padre biologico.

Genetica quantitativa Non identifica i singoli geni, ma indaga il peso dei fattori genetici e ambientali allinterno di una popolazione statistica. Studia quei caratteri come lintelligenza ma anche laltezza, il peso corporeo etc.

Sono caratteri poligenici: sono determinati da molti geni, il cui effetto pu essere non solo additivo, ma anche moltiplicativo e pu interagire con lambiente. Due tipi di geni: Geni maggiori: geni che hanno unalta influenza, sono studiabili in termini mendeliani.

Poligeni: geni che hanno da soli una bassa influenza sul carattere studiato Distribuzione continua e normale di un carattere: solitamente i caratteri controllati da poligeni, come laltezza e il Q. Ereditabilit Ereditabilit: la porzione di varianza fenotipica, che spiegata da fattori genetici.

Gli studi di ereditariet fanno riferimento alle differenze individuali allinterno di un gruppo; questo vuol dire che le conclusioni es. La maggior parte del genotipo e dellambiente sono condivisi da tutti gli individui e quindi quello che è lalcolismo passivo contribuiscono alle differenze individuali la maggior parte del DNA identica per tutti i mammiferi e lambiente Terra in gran parte uguale respiriamo tutti la stessa aria! Lereditariet pu risultare molto forte se lambiente molto costante allinterno di un gruppo poich leffetto dellambiente viene parzializzato ; al contrario, pu risultare molto debole se c grande omogeneit genetica tra gli individui idem i risultati hanno valore nellhic et nunc, ma non ci dicono nulla su come andrebbero le cose se cambiassero le condizioni genetiche es.

Accoppiamento assortativo, un possibile fonte di errore Accoppiamento assortativo: consiste nel fatto che gli individui non si accoppiano causalmente, ma scelgono con chi accoppiarsi in base al fenotipo es.

Laccoppiamento assortativo devessere tenuto presente poich influenza le stime di ereditabilit: Fa sottostimare lereditabilit negli studi gemellari o La correlazione tra gemelli DZ aumenta per quel carattere. Fa sovrastimare lereditabilit negli studi di adozione: la correlazione figlio-genitore biologico aumenta.

Varianza genetica non additiva, una possibile fonte di errore Nelle stime di ereditabilit si presuppone che tutti gli effetti genetici siano semplicemente additivi; in realt esistono molti effetti di tipo non-additivo: Rapporti di dominanza tra geni: gli eterozigoti sono fenotipicamente simili agli omozigoti dominanti es.

Epistasi: un gene influenza lespressione di altri geni, ma su loci differenti simile alla dominanza, ma tra geni non omologhi. Emergenesi: un caso estremo estremamente positivo di epistasi, che avviene quando il figlio ha una combinazione molto fortunata di alleli che gli permettono di avere effetti straordinari, che non sono presenti n nei genitori, n nei fratelli.

Genetica delle popolazioni Ramo della genetica quantitativa che studia le frequenze alleliche e genotipiche nelle popolazioni e le forze che le modificano, come ad esempio la selezione naturale.

Legge di Hardy-Weinberg: in condizioni di panmissia, le frequenze geniche nella popolazione resteranno costanti da una generazione allaltra equilibrio genetico. Assunti: Panmissia: una popolazione si dice panmittica quando molto grande, chiusa senza immigrazioni o emigrazioni e con matrimoni casuali assenza di selezione matrimoniale.

Per motivi statistici la genetica delle popolazioni assume che le popolazioni studiate siano panmittiche. Il genotipo di ciascun individuo deve avere un vantaggio riproduttivo uguale a quello di tutti gli altri.

Fattori che possono turbare lequilibrio genetico: Accoppiamento assortativo: gli individui si scelgono tra loro in base al fenotipo es.

Copyright © All Rights Reserved. 2018
Proudly powered by WordPress | Theme: BetterHealth by CanyonThemes.