Il marito beve quando non lavora

Niente assegno di mantenimento alla moglie se può lavorare

Il delirium tremens Gaza Strip annota per

Sin dai tempi del sistema primitivo, è diventata una tradizione che un uomo è un guerriero e un capofamiglia che è obbligato a fornire alla famiglia cibo e altri beni materiali. Ma col passare del tempo, i ruoli sono cambiati in qualche modo. Le donne sono diventate forti e indipendenti, si stanno rapidamente realizzando nella loro carriera. Ma tra i rappresentanti del sesso forte ci sono sempre più persone deboli, pigre e inattive.

Quindi, molte mogli si trovano di fronte al problema che il marito non vuole lavorare. Cosa fare in questo caso? Come motivare un coniuge? Per risolvere il problema, devi capire chiaramente perché il marito non vuole lavorare.

A volte, il problema non sta nelle circostanze esterne, ma nel personaggio e nelle visioni del mondo dell'uomo. Ecco i motivi soggettivi più comuni:. Se il marito non vuole lavorare, cosa dovrebbe fare sua moglie in questo caso? Per prendere la decisione giusta, devi andare in fondo al problema.

Forse ha una il marito beve quando non lavora importante. Ecco alcune ragioni oggettive che portano all'inerzia di un uomo:. Se il marito non vuole lavorare, cosa dovrebbe fare sua moglie? Naturalmente, il malcontento cresce, le emozioni bollono, ma non iniziano con affermazioni e aggressioni. Prima di tutto, è necessario determinare le cause della situazione attuale, per capire cosa sta pensando il tuo coniuge. Ecco come gli psicologi consigliano alle donne di il marito beve quando non lavora il loro comportamento:.

Sulla questione del perché il marito non vuole lavorare, nessun uomo ti darà una risposta chiara. Ci sono migliaia di ragioni fantastiche da bassi salari alla mancanza di opportunità per l'autorealizzazione. Ma gli psicologi credono che la ragione sia molto più profonda. Ci sono cinque tipi maschili, che determinano il desiderio di rimanere a casa. La loro il marito beve quando non lavora è riportata nella tabella.

Una persona non ha paura del lavoro, quindi si metterà volentieri al lavoro non appena troverà le condizioni adatte. Il supporto fa il business e motiva l'uomo. Ma sii preparato al fatto che in caso di difficoltà sul lavoro il coniuge sarà colpevole. Dopo il trattamento, le possibilità di trovare un lavoro e di adattarsi alla società sono piuttosto alte. Per un lungo periodo, il marito non vuole lavorare.

A volte una donna dovrebbe prendere il controllo del processo di assunzione del marito. Ecco cosa fare:. Un problema serio per la famiglia se il marito non lavora.

Il marito beve quando non lavora psicologi consigliano di scambiare i ruoli con un uomo. Se preferisce rimanere a casa, perché non gli passi tutte le faccende domestiche? Lavare, pulire, cucinare, allevare i bambini - metti tutto questo sulle spalle del tuo coniuge, mentre tu stesso ti concentri sulla tua carriera. A volte questa è l'unica via d'uscita se il marito è disoccupato e non vuole lavorare. In effetti, alcuni uomini si mostrano bene nel ruolo di "capofamiglia", a loro piace anche.

Perché non essere una tale famiglia, se entrambi i coniugi sono il marito beve quando non lavora con questo stato di cose. Ma se un uomo si il marito beve quando non lavora di occuparsi delle faccende domestiche, questo dimostrerà ancora una volta il suo atteggiamento di consumatore nei confronti della famiglia.

E conclusioni da fare a te. Se una donna assume umilmente l'obbligo di fornire un sostegno materiale alla sua famiglia, è da meravigliarsi se suo marito non vuole lavorare? Crea problemi materiali. Non proprio, certo, ma per divertimento. È una bugia che sei stato mandato a un congedo indefinito gratuitamente, che hai abbassato il tuo stipendio, che c'erano delle spese impreviste legate alla salute.

È importante che agli occhi del coniuge le tue entrate siano significativamente ridotte, in modo da non avere più denaro sufficiente per cibo gustoso, intrattenimento e tutti gli altri vantaggi a cui sei abituato.

Quindi devi seguire la reazione del coniuge. Idealmente, di fronte a difficoltà materiali, un uomo dovrebbe cominciare a cercare fonti di reddito per fornire alla sua famiglia un normale tenore di vita abituale. Se il marito non vuole lavorare, nonostante le difficoltà e inizia a salvare, allora è incorreggibile.

Se il marito è disoccupato e non vuole lavorare con alcun pretesto, tocca il suo ego. È importante il marito beve quando non lavora un uomo abbia accesso al denaro anche se non il marito beve quando non lavora ha guadagnato. Lascia che il budget della tua famiglia smetta di essere condiviso. Spendi i tuoi soldi su te stesso e sui bambini.

Lascia al tuo coniuge solo un importo fisso per gli acquisti al supermercato, assicurati di chiedere un assegno al ritorno a casa. Un uomo normale, una tale situazione toccherà il veloce. Si sentirà goffo e persino difettoso. In teoria, questo dovrebbe spingerlo ad alcuni cambiamenti nella vita. Dopo tutto, non lo lascerai senza il marito beve quando non lavora.

Traccia le conclusioni e prendi una decisione solo per te, in base ai risultati dell'esperimento. Gli uomini amano mettersi in mostra e vantarsi con gli altri. C'è un certo momento competitivo nella loro vita.

Questa è la base del seguente consiglio. Il il marito beve quando non lavora non vuole lavorare? Chiama più spesso gli ospiti a casa. E in anticipo, chiedi a qualcuno di loro di chiedere quali sono i successi e i risultati del tuo coniuge. A tal fine, negozia con un amico o un amico di cui ti fidi in particolare, con cui hai una relazione stretta.

Devono agire discretamente e delicatamente in modo che non riconosca la trama. Inoltre, un interrogatorio troppo aggressivo potrebbe funzionare contro di te. Tutti sanno che le donne raggiungono la maturità psicologica molto prima degli uomini.

Ma una cosa è essere un bambino nell'anima, e un'altra cosa è comportarsi infantilmente in tutti i settori della vita. Tale comportamento di un uomo è spesso associato alle peculiarità dell'educazione.

Forse i genitori non hanno mai insistito sul fatto che il loro figlio si preoccupasse di fare viaggi quotidiani per lavoro e pensieri sul supporto materiale della famiglia. È possibile che ora nella sua persona trovi supporto per le sue tattiche di comportamento. Per costringere il coniuge a riconsiderare le sue opinioni, è necessario limitare la sua comunicazione con coloro che lo sostengono nelle sue convinzioni.

Ovviamente, l'opzione ideale sarebbe spostarsi in un'altra città dove i suoi genitori non sarebbero vicini. Ma dal momento che questa opzione è piuttosto utopica, sarà necessario trovare dei modi per mantenere le riunioni con i parenti al minimo.

Se il marito non lavora, "Voglio divorziare! Ma pensa, forse nella situazione attuale c'è una parte della tua colpa. In particolare, stiamo parlando di pianificazione del budget. Fare un piano di spesa e fare shopping da solo, si crea un senso di sicurezza per un uomo.

Il coniuge sviluppa un'attitudine indifferente e consumista rispetto alla questione del budget familiare. Scegli un momento conveniente in cui tu e il tuo coniuge sarete liberi dal lavoro e chiedete al vostro coniuge di fare una lista il marito beve quando non lavora spesa per la settimana insieme.

Fai una lista al minimo, prendendo in considerazione solo il più necessario. E se riesci a convincere un uomo a fare shopping, i prezzi lo impressioneranno sicuramente. Per alcune famiglie, il problema è che il marito non vuole lavorare "per suo zio". Naturalmente, possedere un business è un business costoso. Se non hai abbastanza capitale iniziale, offri al tuo coniuge un'opzione redditizia. Otterrà un lavoro per un po il marito beve quando non lavora tempo e salverà tutti i suoi stipendi per iniziare la propria attività.

L'uomo propositivo che una tale proposta dovrebbe ispirare. Ma se il marito non vuole lavorare ufficialmente o ufficiosamente anche per un breve periodo, forse le ambizioni personali non sono altro che scuse. In questo caso, la conversazione con il coniuge dovrebbe essere più dura. Pensa a come è cambiata la tua vita dal tuo matrimonio? Cosa ti sei permesso prima e cosa non puoi permetterti ora? Quando è stata l'ultima volta che eri in un salone di bellezza o hai comprato vestiti nuovi?

Se la risposta non ti soddisfa, riordina i motivi. Forse ora per lo stesso stipendio devi sostenere non solo il marito beve quando non lavora stesso, ma anche il tuo coniuge. Non smettere di essere una donna per il bene di qualcuno. Potrebbe valere la pena iniziare di nuovo indulgere, proprio come prima del matrimonio. Non prendere il carico di lavoro extra, non sovraccaricare te stesso con le faccende domestiche. Se il coniuge non è soddisfatto di questa situazione, chiedigli di cambiare il suo stile di vita inattivo per il lavoro quotidiano.

Se il marito sta bevendo e non vuole lavorare, la prima cosa da fare è il marito beve quando non lavora il problema dominante.

Copyright © All Rights Reserved. 2018
Proudly powered by WordPress | Theme: BetterHealth by CanyonThemes.